19 Febbraio 2019

Le 10 cose da sapere sull’ecotassa 2019 (6)

Il 1° marzo scatta l’ecotassa. Come stabilito dalla manovra 2019, l’imposta si basa sulle emissioni dell’auto nuova da acquistare (anche in leasing). In base al valore di CO2, si dovrà pagare una tassa da 1.100 a 2.500 euro. L’ecotassa include i modelli con emissioni superiori a 160 g/km di CO2.

COME SI FA A SAPERE SE L’AUTO CHE VOGLIO COMPRARE RIENTRA NELL’ECOTASSA?

L’inserimento di cerchi di dimensioni diverse o l’adozione del cambio automatico influiscono sui valori delle emissioni e, di conseguenza, potrebbero far rientrare l’auto nel perimetro nell’ecotassa o alzare l’importo da pagare.

emissioni auto ciclo nedc ecotassa ed ecobonus

Le Case automobilistiche conoscono le emissioni di CO2 di ogni combinazione prevista per ciascun modello (versione/motorizzazione/allestimento/accessori).

Il dato delle emissioni di CO2 deve essere portato a conoscenza del cliente fin dalla presentazione dell’auto nuova. Inoltre, va indicato sul preventivo e il contratto di acquisto, in modo da blindare il cliente in caso di eventuali errori del concessionario

Leggi anche: le 5 cose da sapere sul WLTP

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia