Salone di Parigi: nuova Volkswagen I.D., da qui comincia una nuova era

Con l’anteprima mondiale della nuova Volkswagen ID, la casa tedesca dà inizio a una nuova era. Il debutto è previsto nel 2020, a un livello di prezzo di una Golf ben equipaggiata e con motorizzazione di uguale potenza. Si tratta della prima Volkswagen di una futura gamma di auto elettriche. Da 400 a 600 chilometri di autonomia. Il prototipo della nuova Volkswagen I.D., inoltre, presenta la modalità completamente automatizzata che verrà introdotta entro il 2025.

VIDEO: VOLKSWAGEN AL SALONE DI PARIGI 2016

LO STATO DELL’ARTE

La nuova Volkswagen ID rappresenta il futuro a medio termine. L’anno prossimo (tra la primavera e l’estate), invece, sarà disponibile la e-Golf con un’autonomia di 300 chilometri e nuovi comandi gestuali. Il presente è, invece, rappresentato dalla Tiguan, che ha inaugurato la digitalizzazione dell’abitacolo con il suo Active Info Display e l’head-up display. All’interno del brand Volkswagen, con Tiguan, e-Golf e il prototipo ID, s’incrociano quindi tre epoche che, insieme, delineano la strada che conduce dal presente al futuro.

LA NUOVA VOLKSWAGEN ID IN 10 PILLOLE

nuova Volkswagen ID abitacolo
Gli interni della nuova Volkswagen I.D.
  1. La I.D. è la prima Volkswagen di una nuova gamma di vetture elettriche innovative.
  2. Grazie a un nuovo dna del design, appositamente concepito per le auto elettriche, è intuitivo classificarla come Zero Emission Vehicle.
  3. Utilizza un motore elettrico da 170 CV (125 kW) ed è in grado di percorrere da 400 a 600 chilometri con batteria completamente carica.
  4. Presenta interni che possono offrire una rivoluzionaria esperienza degli spazi, grazie al nuovo concept Open Space (il classico posto di guida si trasforma in un centro interattivo collocato in un ambiente elegante, accogliente ed estremamente flessibile).
  5. Debutterà come auto elettrica della classe compatta nel 2020.
  6. Come prototipo,  offre una concreta anticipazione della guida completamente automatizzata, che diverrà realtà a partire dal 2025.
  7. Nel momento in cui viene utilizzata in modalità di marcia automatizzata (I.D. Pilot), il volante multifunzione rientra all’interno della plancia.
  8. Può ricevere i pacchi dei corrieri espressi tramite un nuovo delivery service, quando il suo proprietario non è a casa.
  9. È la prima compatta Volkswagen costruita sulla base del pianale modulare per veicoli elettrici (MEB).
  10. La Volkswagen si è posta l’obiettivo di vendere un milione di auto elettriche all’anno a partire dal 2025. La versione di serie della ID darà, in questo senso, un contributo decisivo.
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia