30 Maggio 2018

Massimiliano Archiapatti (Aniasa): i 4 trend futuri del noleggio e della mobilità

Quali sono i 4 trend futuri del noleggio auto e della mobilità in generale? Certamente, il noleggio ai privati, il noleggio Mid Term, la telematica e il corporate car sharing rappresentano direttrici fondamentali in vista del domani. Abbiamo chiesto al presidente di Aniasa, Massimiliano Archiapatti, un punto di vista su questi temi “caldi”.

“Il Rapporto Aniasa 2017 evidenzia che tutti i settori sono in crescita, dal lungo al breve termine, fino ad arrivare al car sharing. Le aziende che rappresentiamo sono sempre più protagoniste sia all’interno del mondo dell’auto, sia in quello della mobilità in generale” spiega Archiapatti.

trend noleggio auto 2018

Approfondisci: i numeri del Mid Term in Italia

NOLEGGIO AI PRIVATI

“Il noleggio ai privati è un elemento dello sviluppo futuro delle associate: vediamo un trend futuro molto interessante, con lo spostamento dalla proprietà all’uso che si sta allargando anche alle vetture dei privati stessi” commenta Archiapatti.

I numeri cominciano ad essere degni di nota. “Le aziende e le associate continuano a investire e la diffusione del trend sta aumentando: in questo momento, siamo arrivati all’incirca al 5% sul totale degli ordini effettuati alle aziende di noleggio a lungo termine, ma il potenziale è molto più elevato” osserva il presidente di Aniasa.

Uno studio condotto dall’associazione e da Bain & Company, intitolato “Noleggio a lungo termine ai privati – La nuova frontiera dell’auto” e presentato proprio in occasione della conferenza stampa sul Rapporto Aniasa 2017, testimonia infatti che oggi ci sono già  30mila automobilisti italiani che hanno abbandonato la vettura di proprietà per affidarsi alla formula del renting. Un italiano su quattro (28% degli intervistati), più nello specifico, conosce il noleggio a lungo termine e il 40% si conferma pronto a sperimentarlo in futuro.

NOLEGGIO MID TERM

Il noleggio Mid Term sta diventando un vero e proprio fenomeno. Secondo Archiapatti, questa formula è la testimonianza dei confini sempre meno marcati tra lungo termine, breve termine e car sharing. Un fatto è certo: in futuro le società di noleggio proporranno sempre più formule in grado di spaziare, in termini di durata, da pochi minuti a parecchi anni.

“Già da qualche anno le associate hanno intensificato gli sforzi commerciali per andare a prendere la quota di mercato che si trova a cavallo tra il noleggio a breve e il noleggio a lungo termine, anche se la nostra percezione è che i confini tra le varie declinazioni siano sempre più labili”.

Leggi anche: scopri quali sono le varie declinazioni del renting

trend noleggio auto Massimiliano Archiapatti

TELEMATICA E CORPORATE CAR SHARING

“Una parte rilevante delle flotte è connessa: le nostre associate sono all’avanguardia e la telematica entrerà sempre di più a far parte di Aniasa” commenta Archiapatti

Per quanto riguarda il corporate car sharing, infine, sempre più evidente è l’integrazione con il servizio di noleggio. “Ci sono molti segnali che confermano questo trend. Ed evidenziano la grande determinazione da parte delle aziende nel cogliere le opportunità che la tecnologia offre” conclude in presidente di Aniasa.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia