Le 5 auto che diventeranno elettriche [FOTO]

Tra le auto elettriche del prossimo futuro, spiccano la nuova Fiat 500 elettrica, la nuova Opel Corsa elettrica, la Peugeot e-208 e la Mini elettrica. Auto glamour e popolari, che tra poco saranno anche a zero emissioni.

Le 5 auto che diventeranno elettriche? Più che di una curiosità, si tratta di un vero e proprio sguardo al futuro. In questa mini-classifica ci sono auto elettriche annunciate e vetture che, solo fino a qualche tempo fa, erano impensabili. Si tratta, ovviamente, soprattutto di citycar e compatte, visto che le auto a zero emissioni trovano la propria dimensione ideale proprio in un contesto urbano.

Auto elettriche del futuro

Dal Gruppo PSA, che ha avviato un vero e proprio percorso verso l’elettrificazione, a Fiat, fino ad arrivare a Mini e Smart, con quest’ultima che ha annunciato che a partire dal prossimo anno tutti i modelli della sua gamma saranno a zero emissioni. Un fatto è certo: i Costruttori puntano sull’auto elettrica. Lo fanno anche e soprattutto perché sono obbligati dalle nuove e stringenti normative europee ad abbassare le medie delle emissioni. Ecco, quindi, quali saranno le 5 auto elettriche del futuro

Approfondisci: vetture elettriche e ibride nelle flotte aziendali, cosa pensano i Fleet Manager?

LE 5 AUTO CHE DIVENTERANNO ELETTRICHE

NUOVA PEUGEOT E-208

Presentata all’ultimo Salone di Ginevra la nuova Peugeot e-208 è pronta a rendere a zero emissioni l’enfant prodige del Leone. Arriverà in Italia in autunno, ma la fase di lancio è già cominciata. Il motore elettrico della nuova 208 avrà una potenza di 136 Cv e un’autonomia di oltre 300 km. La linea ricalca quella, glamour e elegante, della nuova 208. Anche la capacità del bagagliaio sarà identica a quella della versione tradizionale.

peugeot-208-elettrica-salone-ginevra-2019

Grazie alla regolazione termica controllata delle batterie, che avviene attraverso un circuito di raffreddamento, la nuova 208 elettrica garantirà al suo utilizzatore una ricarica più rapida: da una colonnina fast charge sarà infatti possibile raggiungere l’80% della carica in 30 minuti. La batteria stessa, altro aspetto fondamentale, sarà garantita per 8 anni o 160mila km

Leggi Anche: i 10 segreti della nuova Peugeot 208

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia