7 Aprile 2020

Le 7 auto fuori produzione nel 2020

Negli ultimi mesi alcune auto sono uscite di produzione, altre lo faranno nei prossimi mesi. La BMW i8, l’ibrida sportiva che ha fatto la storia, esce di scena, così come l’Alfa Romeo 4C e la Fiat 124 Spider. Addio anche alla Ford Ka+, che imbocca la via del pensionamento insieme alla Ford C-Max. Senza dimenticare la Renault Mégane Grand Coupé e la Volvo V40.

Che si chiami “ciclo vita” o “pensionamento”, negli ultimi mesi alcuni modelli di auto sono fuori produzione. In concessionaria, non è più possibile fare ordini ad hoc o configurazioni varie: bisogna accontentarsi dell’esaurimento scorte, ovvero gli ultimi esemplari rimasti in salone. 

Alfa Romeo 4C fuori produzione 2020

Non solo auto poco fortunate, che non hanno riscontrato il successo atteso: nella lista delle auto fuori produzione ci sono pure modelli iconici. In primis, la BMW i8. Ma c’è anche l’Alfa Romeo 4C e la Fiat 124 Spider (ovviamente, sparisce anche la sorella più sportiva, l’Abarth 124 Spider).

L’elenco delle auto fuori produzione negli ultimi mesi include anche Kia Optima, Ford Ka+, Renault Mégane Grand Coupé e Volvo V40.

AUTO FUORI PRODUZIONE 2020

BMW I8

Addio alla BMW i8, una delle pietre miliari della storia del marchio. L’ibrida sportiva esce di produzione. Veloce e hi-tech, è entrata di diritto nella storia delle supercar, grazie anche al powertrain ibrido plug-in. Si è sempre distinta per la facilità d’uso nel quotidiano.

BMW i8 coupe e roadster

Sportiva dalle forme avveniristiche, presenta il telaio in fibra di carbonio. È mossa da un tre cilindri turbo posteriore e da un motore elettrico all’avantreno: questa la vera rivoluzione della BMW i8 (lanciata nel 2014), che ha introdotto un nuovo concetto di dinamismo nel mondo dell’auto.

BMW i8 dinamica

La BMW i8 Coupé e la BMW i8 Roadster, così, escono di produzione. Potenza complessiva: 374 CV, con uno scatto da o a 100 km/h in 4,4 secondi. Oltre al sistema ibrido e all’evoluta base costruttiva, la BMW i8 si è contraddistinta anche per la sua carrozzeria aerodinamica e con tanti elaborati dettagli. 

Leggi anche: le novità di BMW che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia