16 Marzo 2018

Le 7 auto fuoristrada più adatte per l’off-road (3)

LA LAND ROVER DISCOVERY

Al Salone di Francoforte 2017 è stata presentata la Land Rover Discovery SVX, versione speciale del Suv di grandi dimensioni, capace di affrontare qualsiasi terreno (grazie anche all’aumento dell’altezza da terra). In più, migliorie apportate alle sospensioni e alla scocca, maggiore articolazione delle ruote e grandi pneumatici all-terrain. In sintesi, è la Land Rover più estrema mai prodotta.

La nuova Land Rover Discovery SVX 2018 è tra le auto fuoristrada

La Land Rover Discovery SVX è equipaggiata con un motore da 5.0 litri V8 Supercharged, capace di erogare 525 CV e 625 Nm di coppia. Cambio automatico a otto rapporti con scatola di riduzione a due gamme di velocità. Le sospensioni sono state modificate per affrontare in totale fiducia i terreni più ostici. L’Hydraulic Active Roll Control (H-ARC) incrementa l’articolazione delle ruote e il controllo della scocca, migliora la trazione nell’off-road estremo e riduce il rollio, per una guida dolce e sicura.

Rispetto alla versione tradizionale, la Land Rover Discovery SVX si caratterizza per una maggiore altezza da terra della scocca in alluminio. Monta sospensioni idrauliche, con ammortizzatori a corsa lunga e nuove boccole. A ciò si aggiungono i differenziali (centrale e posteriore) attivi, bloccabili elettronicamente, che operano in maniera congiunta a un Terrain Response 2 dalla speciale taratura, ottimizzando la trazione su qualsiasi superficie.

Leggi anche: Scopri tutti i segreti della Land Rover Discovery

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia