I 7 consigli per noleggiare un’auto in vacanza (4)

I ponti e la bella stagione si avvicinano, ma cosa bisogna fare per noleggiare un'auto in vacanza? Ecco 7 consigli per partire a bordo di una vettura a noleggio a breve termine, pensando solo a godersi le ferie.

AVVISARE IN CASO DI DANNI ALL’AUTO

Cosa fare in caso di danni subiti o inferti alla vettura? Questo è uno dei principali consigli per noleggiare un’auto in vacanza. Occorre sempre avvisare subito la società di renting, onde evitare problemi successivi.

noleggiare auto vacanza danni

Prima e dopo del noleggio, infatti, viene fatto un controllo scrupoloso dello stato dell’auto e, quindi, i danni sono monitorati. Con una buona assicurazione, le conseguenze sul portafogli di questi danni, ricordiamolo, sono minime.

Questo controllo, però, non deve essere prerogativa della società di noleggio. Anche l’utilizzatore, al momento del ritiro del veicolo, dovrebbe avere la buona abitudine di controllare attentamente l’esterno e l’interno del veicolo, segnalando al noleggiatore eventuali danni, che devono essere prontamente annotati sul contratto. Allo stesso tempo, prima di partire per la vacanza con l’auto a noleggio effettuiamo un check di tutte le dotazioni a bordo. Parliamo di:

  • Documenti del veicolo e del noleggio
  • Triangolo e casacca catarinfrangente
  • Pneumatici (ed eventuale Kit)

Al termine del noleggio, infine, dopo aver attestato la presenza (o l’assenza, si spera) di nuovi danni, facciamoci rilasciare un certificato scritto che dichiari lo stato della vettura. Il consiglio è sempre quello di rendere l’auto in un momento di apertura della filiale, ma se proprio dovesse essere impossibile, e dovessimo essere costretti a lasciare le chiavi in una cassetta, prendiamo l’accortezza di fotografare il mezzo da più angolazioni, in modo tale da poter contestare eventuali addebiti non dovuti.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia