ALD Automotive: nel 2019 cresce la flotta e crescono i servizi

ALD Automotive non smette di rinnovarsi. Abbiamo intervistato Giovanni Giulitti, General Manager dell'azienda leader nel mercato del noleggio a lungo termine. Il 2018 è stato un anno di grande crescita e su questi propositi ALD vuole implementare i suoi servizi, per offrire pacchetti sempre più personalizzati.

La nostra intervista a Giovanni Giulitti, General Manager di ALD Automotive, ci spiega l’andamento dell’azienda nel corso del 2018, durante il quale si è assistito a una significativa crescita delle immatricolazione (+8% rispetto al 2017), raggiungendo una flotta aziendale di 170.000 unità.

Giovanni Giulitti GM ALD, bilancio 2018 e strategie 2019

Giulitti racconta anche gli obiettivi per questo nuovo anno, sempre in linea con la mission aziendale: offrire il servizio migliore per i propri clienti. Per questo motivo ALD si impegna nel rinnovarsi, aggiornando i suoi servizi e venendo incontro alle esigenze del mercato, in continuo mutamento.

BILANCIO 2018

“L’intero comparto del noleggio continua a vivere una fase interessante e positiva cominciata nel 2017” – spiega il General Manager – “con ALD Automotive che si conferma leader del mercato anche nel 2018 con 52.645 veicoli immatricolati nei primi 10 mesi dell’anno rispetto ai 48.720 dello stesso periodo del 2017, con una crescita dell’8% ,che è superiore alla crescita media del 3% consuntivata dal mercato Nlt.”

“In tale quadro,” – aggiunge Giulitti – “ALD conferma anche per il 2018 il suo forte dinamismo in termini di sviluppo del business, con incrementi specifici registrati pressoché in tutti i diversi segmenti della clientela.”

Approfondisci: le offerte di ALD per privati, pmi e aziende

STRATEGIE 2019

“Il mercato si sta dimostrando in continua evoluzione; per questo dobbiamo essere sempre più in grado di rivolgerci a clienti differenti per natura ed esigenze, parlare la loro lingua e porli realmente al centro delle nostre strategie e processi operativi, che nel frattempo diventano sempre più digitali.”

Scopri: il corporate car sharing di ALD e i vantaggi per i fleet manager

sede 2018 ALD Automotive intervista Giulitti obiettivi 2019

Partendo da queste premesse, il General Manager di ALD spiega poi il modus operandi dell’azienda per questo nuovo anno: “Nel 2019 procederemo dunque sulla stessa strada, disegnando nuovi prodotti e servizi, implementando strategie specifiche e innovative e cercando di proseguire quel percorso culturale che sta portando al superamento dell’idea che il noleggio sia una formula per sua natura adeguata solo alle aziende.”

OBIETTIVI 2019

“L’obiettivo è quello di garantire la mobilità dei nostri clienti attraverso due pilastri fondamentali: formule di mobilità in grado di rispondere ai diversi target e qualità dei servizi offerti” – spiega Giovanni Giulitti.

Leggi anche: E-go, il nuovo marchio ALD ed Enel per la mobilità elettrica

“Tra i nostri servizi, la formula che senza dubbio nasce per i clienti privati è Ricaricar, una soluzione di mobilità totalmente pay per drive. Sempre per loro, una delle formule che riceve riscontri positivi è il nostro servizio ALD Permuta. Inoltre per andare incontro alle molteplici esigenze dei nostri clienti, abbiamo sviluppato ALD 2life, un prodotto di noleggio a lungo termine di auto usate.”

NUOVI SERVIZI

“Per il 2019 puntiamo ancora forte sul nostro progetto 2W. Siamo infatti l’unica società di noleggio a lungo termine impegnata nel settore delle due ruote. L’offerta è completa: contempla tutti i principali marchi con formule riservate sia ai privati che alle partite Iva.”

Leggi anche: ALD e Yamaha lanciano il noleggio a lungo termine di moto e scooter

“E di anno in anno sta registrando una forte crescita.” – conclude Giulitti – “Molta attenzione vien posta alla rete di vendita e assistenza, i 2W Store, “punti fisici” dedicati alle due ruote dove il cliente può individuare dal vivo il veicolo che preferisce, con grande libertà di scelta su modelli e allestimenti.”

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia