ALD Automotive: noleggio delle due ruote, un canale che cresce

ALD Automotive punta sul noleggio delle moto. Quanto sta crescendo il canale delle due ruote? Lo abbiamo chiesto a Manolo Quaglia, 2W Channel Manager di ALD Automotive Italia.

Il noleggio delle moto e, in generale, il noleggio delle due ruote sono una frontiera ormai aperta per ALD Automotive. Dopo la partnership con Yamaha e la nascita del servizio YOU Yamaha Motor Rent, noleggio a lungo termine di moto e scooter, nelle scorse settimane ALD ha siglato una partnership con Peugeot Motocycles Italia, dando vita a PMove

ALD Automotive noleggio moto

Due operazioni che mostrano la volontà di esplorare nuove forme di mobilità aziendale (e non) destinate a crescere sempre più nei prossimi anni. Con il concetto di utilizzo dei veicolo, sia esso a due o a quattro ruote, che sta andando gradualmente a rimpiazzare quello di proprietà. 

Approfondisci: i progetti della società di noleggio per il 2019

ALD AUTOMOTIVE E PEUGEOT MOTOCYCLES: LE CARATTERISTICHE DI PMOVE

Il servizio PMove, lanciato da Peugeot Motocycles e ALD Automotive, si compone di due offerte: il noleggio a breve termine e il noleggio a lungo termine rivolto a aziende e clienti privati, e il programma Demo & Courtesy rivolto al cliente finale e veicolato attraverso i dealer di Peugeot Motocycles.

L‘offerta di PMove comprende diversi servizi:

  • Immatricolazione, messa su strada e consegna del veicolo
  • Tassa di proprietà
  • Assicurazione RCA/Polizza infortuni del conducente
  • Polizza Kasko
  • Assicurazione per incendio e furto
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Soccorso Stradale 24 ore su 24
  • Servizio Clienti dedicato
  • Gestione delle pratiche amministrative e delle multe
  • Area web privata
  • Prelazione sull’acquisto del veicolo

In generale gli accordi con i Costruttori rappresentano uno dei punti cardine della strategia di ALD Automotive e, per approfondire meglio le prospettive del canale delle due ruote, abbiamo interpellato Manolo Quaglia, 2W Channel Manager di ALD Automotive Italia. 

Leggi anche: le strategie della società nell’ambito della mobilità sostenibile

NOLEGGIO DELLE MOTO: UN SETTORE CHE CRESCE

“Dopo quasi cinque anni di attività il bilancio è positivo – sottolinea Quaglia -, non soltanto per i contratti di noleggio (nel 2018 abbiamo totalizzato all’incirca 4.000 ordini), ma anche e soprattutto per il grande lavoro che stiamo portando avanti con le reti dei dealer e con i nostri store. Abbiamo infatti aperto una ventina di store in tutta Italia, nella nostra offerta possiamo annoverare oltre 20 brand e contiamo su 240 centri di assistenza qualificati sul territorio”

Manolo Quaglia ALD Automotive

La sinergia con le Case è un punto di partenza indispensabile. “E’ fondamentale per lavorare con i dealer e per fornire un’assistenza qualificata”. L’obiettivo di ALD Automotive è quello di proporsi sempre più come un provider di mobilità a 360 gradi. “Non a caso abbiamo creato un sito dedicato al noleggio di moto, scooter e minicar – spiega Quaglia – le prospettive di crescita sono interessanti soprattutto nel settore retail, ma c’è sempre più richiesta anche da parte delle start-up appartenenti al mondo del food delivery e del delivery postale”. 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia