Alfa Romeo, le novità che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

Alfa Romeo rispolvera la sigla GTA e introduce due progetti estremi. Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, solo 500 esemplari votati alla pura prestazione

Storia di uomini e di sigle, di un passato glorioso. Che ritorna, di nuovo sul cofano di una Giulia. Con un Salone di Ginevra 2020 dalregolare svolgimento, Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm avrebbero staccato la palma di reginette della kermesse.

Alfa Romeo Giulia GTAm 2020

Investitura che diventa anch’essa virtuale con l’annullamento intervenuto all’ultima ora. Così, a Giulia GTA può assegnarsi la palma di reginetta virtuale.

ALFA ROMEO GIULIA GTA E GTAm

Dalla Quadrifoglio (scopri come va nel test di 7 giorni) si va oltre, tenendo fede dal concetto che sta dietro la sigla GTA – Gran Turismo Alleggerita, nata dal genio dell’ing. Carlo Chiti e dei suoi tecnici, portata in pista dall’Autodelta (il logo della storica struttura è ben presente su, dietro le ruote anteriori). Così, ben 100 kg in meno di peso (1.520 kg), più 30 cavalli di potenza. Uguale: 2,82 kg/cavallo, il nuovo rapporto peso-potenza.

Leggi anche: Giulia 2020 in 10 punti chiave

La GTAm è estremizzata nell’aerodinamica e nell’assetto, vista l’installazione di una gabbia protettiva al posto dei sedili posteriori, proseguendo con un frontale dotato di splitter più esteso e ala posteriore fissa.

C’è tanta fibra di carbonio a vestire le forme sinuose della Giulia. Carbonio visibile e non. L’aerodinamica frontale, le minigonne, l’ala posteriore, il diffusore, il tetto, i sedili monoscocca.

“Invisibile” nel cofano motore, nell’albero di trasmissione. Alleggerimento ottenuto anche grazie a componenti in alluminio, dalle portiere alle sospensioni, al motore.

MOTORE DI ALFA GIULIA GTA

Motore di Alfa Romeo Giulia GTA 2020

Il V6 2.9 litri twin turbo è stato sapientemente ottimizzato dai tecnici, che hanno “trovato” 30 cavalli in più, anche grazie allo scarico in titanio Akrapovic. Con 540 cavalli e il rapporto peso-potenza più vantaggioso, lo scatto sullo zero-cento vale 3,6 secondi.

Approfondisci: Come sarà il suv Tonale, le caratteristiche attese

Va da sé che la proposta Giulia GTA sarà per pochissimi appassionati. Solo 500 esemplari, tutti certificati e numerati, verranno messi a disposizione e ciascun cliente sarà seguito nel percorso d’acquisto, un’esperienza che non si concluderà con la consegna dell’auto, viste le iniziative come il corso di guida dell’Accademia della Guida Alfa Romeo. Culmine di un percorso che vedrà la possibilità di accedere all’Experience Package, dotarsi del casco Bell personalizzato, della tuta Alpinestars come delle scarpe e dei guanti da corsa, del coprivettura.

LE CARATTERISTICHE DI GTAm ESTREMIZZATA

Tanto Alfa Romeo Giulia GTA che GTAm sono omologate per circolare su strada. GTA offre il vantaggio di poter condividere le emozioni al volante anche con i passeggeri posteriori, GTAm pensa alla prestazione pura, non contempla il peso extra di due passeggeri dietro e dedica allo spazio una cura ottimizzata per ospitare due caschi e l’estintore. L’Alcantara la fa da padrone sui rivestimenti interni, tra sedili caratterizzati dalle cinture a sei punti, Sabelt, nella configurazione GTAm.

Interni di Alfa Romeo Giulia GTA 2020

Si tratta di un progetto dedicato a cultori della guida e dell’auto, i volumi importanti il marchio andrà a ricercarli con altri modelli, arriverà nella seconda metà del 2021 l’atteso suv Tonale, prodotto a Pomigliano d’Arco.

Leggi anche: Le novità lfa Romeo 2020

Dalle Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm arriva, piuttosto, lo stato dell’arte della sportività formato berlina, in grado di fissare il riferimento nel segmento D.

Caratteristiche di Alfa Romeo Giulia GTA 2020

Il peso di 1.520 kg, i 540 cavalli, l’assetto con carreggiate allargate di 50 mm, i cerchi da 20” monodado – una chicca per la produzione stradale di berline sportive –, sono i dettagli che contano, per una volta, più di qualsiasi Adas o infotainment.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia