9 Ottobre 2020

Un’auto, tante alimentazioni: il nuovo trend del mercato

La scalata delle alimentazioni alternative, elettrico e ibrido in primis, fa sì che diverse auto arrivate sul mercato nel 2020 abbiano fino a cinque diversi tipi di motori. Ecco una panoramica.

Un solo modello, tante alimentazioni. Un trend di mercato, questo, che negli ultimi mesi è diventato molto evidente: vuoi per la scalata delle alimentazioni alternative, vuoi per l’esigenza di offrire ai clienti un panel di offerta più ampio, fatto sta che ormai i listini delle Case comprendono una varietà di alimentazioni fino a qualche tempo fa inimmaginabile.

un'auto, tante alimentazioni

Mild Hybrid, Full Hybrid, ibrido plug-in, elettrico, metano, idrogeno: le possibilità possono essere innumerevoli. Ecco, quindi, una panoramica su alcuni modelli arrivati sul mercato nel 2020 che presentano questa caratteristica.

Approfondisci: il ritorno dei giganti sulla strada

DIVERSE ALIMENTAZIONI IN UN SOLO MODELLO

HYUNDAI KONA

Benzina, diesel, Full Hybrid, elettrica e, con il prossimo facelift, anche Mild Hybrid: sono tantissime le anime della Hyundai Kona, con l’elettrica e l’ibrida che hanno vissuto il loro primo anno di carriera.

Le alimentazioni alternative, in particolare, riguardano la Hyundai Kona Electric, caratterizzata da una potenza di 136 Cv e due tagli di batteria, 39,2 kWh e 64 kWh, e la Hyundai Kona Full Hybrid, caratterizzata da un motore 1.6 da 141 Cv. Con il prossimo facelift arriverà anche l’ibrido leggero da 48V sia sui motori benzina, sia sui motori diesel.

Leggi anche: il nostro test drive della Hyundai Kona Electric

VOLKSWAGEN GOLF

La nuova Volkswagen Golf 8, oltre che termica, è anche Mild Hybrid e Plug-in Hybrid, per un totale di ben cinque varianti elettrificate. Alle quali va aggiunta anche la Golf 8 TGI a metano da 130 Cv. Per quanto riguarda le ibride leggere, al motore 1.5 eTSI da 150 Cv, si è aggiunto il 1.0 eTSI da 110 Cv. Attesa anche una via di mezzo da 131 Cv.

Comfort nuova Volkswagen Golf

Le nuove Golf ibride plug-in sfruttano invece il motore 1.4 TSI, abbinato a un’unità elettrica e a un DSG a sei rapporti. Sulla eHybrid, la potenza è di 204 Cv (350 Nm), mentre sulla GTE si sale a 245 Cv (400 Nm). 

Leggi anche: la Volkswagen Golf 8 a Fleet Motor Day 2020

SEAT LEON

Diesel, benzina, Mild Hybrid, Plug-in Hybrid e metano (quest’ultima alimentazione sarà disponibile entro fine anno, le altre sono già a listino): la nuova Seat Leon offre ben 5 diverse tipologie di alimentazioni. Ce n’è dunque davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

Esterni nuova Seat Leon Mild Hybrid

La Leon Mild Hybrid è caratterizzata, nello specifico da un motore eTSI da 150 Cv e 250 Nm di coppia abbinato al cambio automatico DSG, mentre la nuova Seat Leon Plug-in Hybrid, appena arrivata sul mercato, abbina un motore turbo benzina 1.4 con un motore elettrico, per una potenza totale di sistema di 204 Cv. A brevissimo è atteso anche il motore 1.5 TGI a metano da 130 Cv.

Leggi anche: il nostro test drive della nuova Seat Leon

SKODA OCTAVIA

Diesel, benzina, Mild Hybrid, Plug-in Hybrid e metano anche per la nuova Skoda Octavia. La varietà di scelta alla voce motorizzazioni è uno dei punti di forza della gamma berlina e wagon della best-seller ceca.

Motori nuova Skoda Octavia

La soluzione Mild Hybrid si trova sul 1.0 e-TEC da 110 cavalli, il “piccolo” di famiglia con emissioni di appena 96 g/km. Il secondo passo verso l’elettrificazione, la Octavia lo offre con l’ibrido plug-in da 204 Cv, che porta le emissioni a zero nella marcia in elettrico. Infine, la nuova Octavia G-Tec a metano, sistema basato su un motore 1.5 TSI da 130 Cv.

Leggi anche: il nostro test drive della nuova Skoda Octavia

NUOVA AUDI A3 SPORTBACK

La nuova Audi A3 Sportback ha debuttato per la prima volta nella sua storia in versione Mild Hybrid, con in particolare la motorizzazione 1.5 (35) TFSI S tronic 150 Cv MHEV 48V. Entro fine anno, il puzzle, però, si competerà anche con le motorizzazioni g-tron metano e  plug-in hybrid, oltre alle tradizionali benzina e diesel.

Motori nuova Audi A3 Sportback

Leggi anche: le caratteristiche della nuova Audi A3 Sportback

OPEL CORSA

Anche le auto di taglia più piccola offrono una vasta scelta. La nuova Opel Corsa, arrivata sul mercato a inizio anno, offre le alimentazioni benzina, diesel e elettrica. La nuova Opel Corsa-e offre 136 Cv di potenza e 330 km di autonomia.

Nuova Opel Corsa-e elettrica 2020 confronto benzina e diesel

Leggi anche: il nostro test drive della nuova Opel Corsa

FORD KUGA

Elettrificazione a 360 gradi per la nuova Ford Kuga, arrivata a inizio anno, che offre, oltre alle alimentazioni benzina e diesel, ben tre declinazioni di ibrido.

Adas nuova Ford Kuga

La Mild Hybrid, ovvero la nuova Ford Kuga EcoBlue Hybrid presenta un diesel 2.0 litri da 150 Cv, con sistema a 48V, mentre la Kuga Full Hybrid, attesa entro fine anno, abbina un motore benzina ciclo Atkinson da 2.5 litri, un motore elettrico, una batteria agli ioni-litio e un cambio automatico sviluppato da Ford. Infine, la Kuga Plug-in Hybrid abbina un 4 cilindri benzina 2.5 a ciclo Atkinson e un motore elettrico con batteria agli ioni-litio da 14,4 kWh, per un totale di 225 Cv.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia