18 Gennaio 2017

Aniasa, Andrea Cardinali è il nuovo presidente: “Obiettivo: un’associazione 4.0”

Andrea Cardinali è il nuovo presidente di Aniasa. L’attuale presidente e amministratore delegato di Alphabet Italia succede a Fabrizio Ruggiero con un incarico quadriennale (2017-2020) al vertice dell’associazione. Ad annunciarlo è la stessa Aniasa.

Andrea Cardinali nuovo presidente Aniasa

LA CONTINUITA’ CON IL PASSATO

Cardinali sarà l’undicesimo presidente in 51 anni di storia di Aniasa (nel 2015 l’associazione ha festeggiato il Cinquantesimo). “Più che come erede di un presidente, mi piace pensarmi come erede di dieci presidenti” commenta il manager, che poi aggiunge: “L’orgoglio è quello di essere al timone di un’associazione che nel tempo ha combattuto e vinto molte battaglie, come quella recente dell’Articolo 94, e che ha sempre seguito un percorso lineare di continuità”.

LA SFIDA

Contemporaneamente alla nomina di Andrea Cardinali, entrerà in vigore il nuovo Statuto di Aniasa, recentemente modificato in ossequio alla “riforma Pesenti” di Confindustria. “La sfida principale che ci attende è quella di tenere al passo con i cambiamenti epocali che stiamo vivendo, per guadagnare rappresentatività, senza perdere la coesione interna – prosegue Cardinali – La parola chiave è, dunque, obbligatoriamente modernizzazione”.

APPROFONDISCI

TRA ALLARGAMENTO E DIVERSIFICAZIONE

Un altro obiettivo importante per il prossimo triennio è l’allargamento della base associativa di Aniasa che, secondo Cardinali, “non dovrà essere un allargamento soltanto ‘verticale’, ma anche e soprattutto ‘orizzontale’: ciò significa intercettare i player che appartengono ai nuovi settori della mobilità. Nella sezione ‘Servizi Automobilistici’, c’è una prateria che possiamo e dobbiamo esplorare, sfruttando un enorme punto di forza che ci distingue, ovvero la diversificazione interna: quest’ultima ci consentirà di intercettare i cambiamenti e accrescere la nostra rappresentatività”.

IL PROGETTO

Il progetto è chiaro. “La mia ambizione è quella di lasciare al prossimo presidente una ‘Aniasa 4.0’, ovvero un’associazione organizzata per tematiche, non più per singoli prodotti” conclude Cardinali.

Andrea Cardinali nuovo presidente Aniasa Ruggiero
Andrea Cardinali in una foto d’archivio con Fabrizio Ruggiero

IL NUOVO CONSIGLIO GENERALE

Con l’entrata in vigore del nuovo Statuto, ci sarà un Consiglio Generale rinnovato per il 60% rispetto al Comitato di Presidenza uscente. Quest’ultimo sarà composto da otto membri, oltre al past president Fabrizio Ruggiero:

  • Sezione Noleggio a Breve Termine

Vicepresidente:          Massimiliano Archiapatti (Hertz Italiana)

Vicepresidente:          Gianluca Testa (Avis Budget)

Consigliere:                 Salvatore Vinti (Win Rent)

  • Sezione Noleggio a Lungo Termine

Vicepresidente:          Mario Tavazza (Locauto)

Vicepresidente:          Italo Folonari (Mercury)

Consigliere:                Massimo Ferraris (Arval Service Lease)

  • Sezione Servizi di Car Sharing

Consigliere:                 Gianni Martino (Car2Go)

  • Sezione Servizi Automobilistici

Consigliere:                 Enrico Colombo (ACI Global)

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia