23 Marzo 2018

Nuovo Volkswagen Touareg 2018: la “chiave” è il digitale

Il Nuovo Volkswagen Touareg 2018 è potente, elegante e innovativo. Soprattutto, uno dei modelli più sicuri pronti ad affacciarsi alla prova del mercato.

Leggi anche: Da quali modelli è composta la gamma Volkswagen per il 2018

Sono le credenziali scelte da Frank Welsh, capo dello Sviluppo per il Marchio di Wolfsburg, per introdurre la terza generazione dello Sport Utility Vehicle tedesco.

L’anteprima mondiale del nuovo Touareg è andata in scena nel contesto di “Volkswagen Generation Suv”, evento ospitato a Pechino, località dove tra un mese si apriranno i cancelli del motor show a cadenza biennale.

UN MODELLO PER TUTTI E PER TUTTE LE SITUAZIONI

Il modello si è presentato possente e sinuoso, in grado di muoversi in qualsiasi contesto.

Sopratutto unico, grazie a un look distintivo apprezzabile da qualsiasi angolazione, sia che si osservi l’arrivo del modello attraverso gli specchietti retrovisori, sia che ci sfili a fianco per poi completare la manovra di sorpasso.

Non a caso, nuovo Volkswagen Touareg viene indicato come il “portabandiera” del brand Volkswagen e insieme come la proposta commerciale che più di altre guarda al futuro della società.

LA SVOLTA INNOVATIVA DI NUOVO VV TOUAREG 2018

L’allestimento dell’abitacolo, caratterizzato da materiali di pregio e soluzioni pensate per garantire un livello di comfort di assoluta eccellenza, qualificano il modello come il “Suv per la generazione digitale, in grado di garantire una customer experience mai sperimentata in precedenza”, abbiamo rubato le parole dalla bocca sempre di Frank Welsh.

Vi spicca un’unità con controllo dei comandi intuitivo, mediante pressione sulle superfici touchscreen. Non c’è quindi  più bisogno di tasti e interruttori.

Il Digital Cockpit da 12″ si è fuso con le soluzioni infontaiment del Discover Premium da 15″ per dare vira all’esclusivo Innovision Cockpit.Anche l’innovativo head-up display contribuisce a caratterizzare in chiave digitale l’intera area della plancia.

Le possibilità di personalizzazione concesse a bordo di nuovo Touareg sono massime e spaziano dal controllo della dinamica alla taratura di specifici elementi collegati alle specifiche preferenze di conducente e passeggeri.

UNA VETTURA IN GRADO DI REGOLARSI DA SÉ

Anche sotto il profilo della sicurezza, nuovo Volkswagen Touareg apre la strada a un domani dove sono attesi enormi progressi per quanto attiene all’incolumità di driver e passeggeri, abilitata da sistemi di assistenza sempre più evoluti e, come già notato in precedenza, da una connettività diffusa.

Alcuni esempi, disponibili già oggi, sono stati citati da Frank Welsh durante l’evento di Pechino che si è chiuso con la world première della terza generazione del Suv tedesco:

  • Traffic Jam Assist combinato con il Lane Assist;
  • sistema Nightvision (la camera di bordo è in grado di distinguere di notte la presenza di persone/animali);
  • Front Cross Traffic Assist (i radar rilevano l’avvicinarsi di mezzi sia frontalmente sia lateralmente);
  • fari IQ.Light a LED Matrix (regolati automaticamente mediante telecamera)

 

I dispositivi citati, e gli altri installati su nuovo Touareg, sono collegati in rete tramite una unità elettronica centralizzata. Sono quindi in grado di operare “in background” (cioè esulando dalla presa di coscienza o meno della situazione da parte del driver).

PER ORA NESSUN MOTORE IBRIDO PLUG-IN IN EUROPA

Leggero  nonostante le dimensioni importanti, ora accresciute -, anche nell’impatto con ogni tipologia di terreno, agile, ma al contempo con quella grinta sportiva che siamo solito ascrivere a uno Sport Utility Vehicle, nuovo Volkswagen Touareg 2018 si presenta con un ventaglio di propulsioni che include anche quella ibrida plug-in con potenza da 367 Cv, inizialmente però proposta dal Marchio sul solo mercato cinese.

In Europa dovremo quindi “accontentarci”, nella fase iniziale di lancio del prodotto, di un motore V6 Turbodiesel declinato in due classi di potenza (231 e 286 Cv), a cui si affiancherà in Italia un V6 benzina da 340 Cv.

Il Nuovo Volkswagen Touareg 2018 ha raggiunto Pechino dopo aver coperto 16mila chilometri. Durante il tour di avvicinamento alla località cinese, partito dalla fabbrica di produzione a Bratislava, sono stati toccati diversi paesi.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia