Il servizio di mytaxi arriva anche a Palermo

L’App per i taxi leader in Europa continua la sua espansione, lanciando il servizio nella quinta città in Italia. Basta una App per prenotare un taxi, seguirne gli spostamenti e infine pagare la corsa.

Da oggi mytaxi arriva anche a Palermo. La città è la quinta in cui il servizio è presente in Italia, dopo Milano, Roma, Torino e Napoli.la App di mytaxi anche a Palermo

Il servizio di richiesta taxi tramite la App gratuita di mytaxi permette di richiedere un taxi con regolare licenza con pochi click sul proprio smartphone. L’esperienza di viaggio è completamente digitale e trasparente. Gli utenti possono seguire il tragitto del taxi in tempo reale dalla mappa e pagare la corsa direttamente tramite App, ricevendo via e-mail la ricevuta.

Leggi anche: La nostra “prova” con mytaxi

MYTAXI A PALERMO

“Ringrazio mytaxi per aver scelto Palermo per questo elemento di sviluppo del proprio network, ulteriore conferma del fatto che la nostra città è sempre più riconosciuta come opportunità per investimenti, soprattutto collegati al mondo del turismo e della mobilità”
Leoluca Orlando, sindaco di Palermo

Per il Sindaco di Palermo, mytaxi rappresenta uno strumento utile per i cittadini che stimola l’utilizzo dei taxi per gli spostamenti urbani. Il capoluogo siciliano è la quinta città italiana e la seconda del Mezzogiorno: “La città ci ha accolto con entusiasmo, come strumento innovativo in grado di creare lavoro per i tassisti e un servizio di qualità ed al passo coi tempi per i passeggeri. Siamo, inoltre, felici, in particolar modo, di poter contribuire a far conoscere le bellezze della città ai tanti turisti, italiani e stranieri, che il capoluogo siciliano ospita ogni anno e che già utilizzano la nostra applicazione in altre location”, ha commentato Barbara Covili, General Manager di mytaxi Italia.

IL RISCONTRO DEI TASSISTI

Il servizio di mytaxi è presente in oltre 100 città di 9 Paesi in Europa, dove opera con tassisti con regolare licenza, in stretta collaborazione con le città, rispettando norme e regolamenti locali.taxi dallo smartphone

Ottimo il riscontro ricevuto dai tassisti di Palermo che, in pochi giorni, hanno già aderito in più di 50. L’iscrizione al servizio è completamente gratuita per i tassisti che non devono affrontare costi fissi o penali in caso di recesso. In Italia, i tassisti che utilizzano mytaxi sono oltre 4.550 e pagano una commissione del 7% che viene applicata solo alle corse portate a termine grazie alla App. A Palermo la commissione non verrà trattenuta fino al 30 aprile 2019.

SCONTO DEL 50%

Inoltre, per festeggiare l’arrivo del servizio nel capoluogo siciliano, da oggi e fino al 17 marzo 2019 compreso, mytaxi offrirà il 50% di sconto su tutte le corse pagate tramite App effettuate a Palermo. Sarà sufficiente scaricare la App mytaxi, registrarsi al servizio e selezionare, a fine corsa, il pagamento via App per usufruire dello sconto. Cliccare qui per informazioni e per scaricare la App.

Qui il video in cui Barbara Covili, General Manager di mytaxi Italia, ci ha spiegato come funziona il servizio, al momento del suo primo lancio in Italia:

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia