Quali servizi offrono le app del noleggio a lungo termine?

Le app del noleggio a lungo termine sono ormai diventate parte integrante dell'offerta e propongono diversi servizi ai driver, privati compresi, e ai Fleet Manager. Scopriamo nel dettaglio i principali.

App e noleggio a lungo termine, un binomio sempre più stretto. Il mondo della tecnologia legata al comparto del “long term” è da anni in continuo divenire e ormai tutte le  società di noleggio a lungo termine offrono applicazioni Mobile ai loro clienti. Obiettivo: rendere il servizio più rapido e fruibile.

app noleggio auto a lungo termine

Considerando poi che, tra i principali trend del futuro della mobilità, c’è anche il noleggio ai privati (scopri qui quali sono i vantaggi del noleggio a lungo termine), le app diventano sempre più indispensabili per creare un canale diretto tra chi fornisce il servizio e chi guida o gestisce la vettura. 

Approfondisci: la ripartenza del noleggio a lungo termine a settembre 2020

A CHI SI RIVOLGONO LE APP DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Le app del noleggio a lungo termine si rivolgono in primis ai driver delle aziende, ai liberi professionisti e ai privati. In secondo luogo, si rivolgono ai gestori dei parchi auto, ovvero ai Fleet e Mobility Manager.

Ci sono poi casi in cui le app sono pensate per i partner delle società di noleggio a lungo termine, quali concessionari e periti. Un universo davvero variegato. Possiamo dire che la tendenza ormai affermata è quella di dotare di una applicazione tutti coloro che entrano in contatto con il noleggiatore per rendere la relazione ancora più smart.

driver e TCO di un'auto

I SERVIZI DELLE APP DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

I servizi per il driver

Cosa è possibile fare attraverso le app del noleggio a lungo termine? Come detto, queste ultime sono pensate in maniera particolare per i driver. Quindi, pressoché tutte consentono di:

  • gestire il veicolo, accedendo alle comunicazioni fornite dalla società di noleggio, alle informazioni sulla consegna e sull’eventuale acquisto al termine del contratto, fino alle informazioni sull’auto sostitutiva in caso di necessità.
  •  cercare il centro di assistenza più vicino in caso di guasto,
  • prenotare un intervento di manutenzione sulla propria vettura,
  • ottenere in tempo reale l’assistenza e il soccorso stradale,
  • visualizzare e localizzare le stazioni di servizio presso cui il driver può effettuare il rifornimento con la carta carburante,
  • denunciare un sinistro o un furto,
  • contattare il Customer Service della società di noleggio,
  • avere a portata di mano le informazioni sul contratto di noleggio a lungo termine, con tutti i documenti utili, come il libretto di circolazione, la patente e il certificato assicurativo,
  • rimanere informati su avvisi e scadenze.

Servizi telematici e di condivisione

Tra le funzionalità, meritano un capitolo a parte quelle telematiche, legate alla scatola nera. Attraverso le app del noleggio a lungo termine oggi, ad esempio, è possibile:

  • monitorare lo stato della vettura da remoto, 
  • monitorare il chilometraggio (molto utile in caso di contratto pay per use),
  • bloccare l’avviamento in caso di furto,
  • ottenere report sui crash.

Telematica auto

Ultimamente, inoltre, si stanno diffondendo funzionalità per condividere la vettura all’interno dell’azienda (le app del corporate car sharing), oppure addirittura per promuovere il car sharing tra privati.

Infine, le applicazioni Mobile stanno diventando sempre più anche uno strumento di confronto diretto tra le aziende di noleggio e i loro clienti. Un esempio concreto? La possibilità, per il driver, di seguire attraverso l’app lo stato di avanzamento dei lavori di manutenzione quando la vettura si trova in officina e di esprimere il proprio parere sul servizio.

Leggi anche: come si legge un contratto di noleggio?

I servizi per il Fleet Manager 

Tra le funzioni utili per il Fleet Manager, invece, le app del noleggio a lungo termine consentono di:

  •  monitorare le prestazioni di guida (dati sui consumi, sulle emissioni, sullo stile di guida adottato, ecc.), in ottica di sicurezza, risparmio di costi e riduzione delle emissioni,
  • accedere a servizi da remoto già menzionati, come i chilometraggi, il monitoraggio dello stato della vettura, o il report sui crash,
  • effettuare direttamente eventuali richieste alla società di noleggio a lungo termine.

 In definitiva, quello fornito dalle app del noleggio a lungo termine è un servizio sempre più a “tutto tondo”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia