8 Ottobre 2020

Arval Beyond, nuovo piano strategico con la sostenibilità al centro

Arval annuncia un’evoluzione del suo modello di business, per trasformarsi da società di noleggio a lungo termine in promotore di soluzioni di mobilità sostenibile a 360°. Quattro le nuove offerte, dedicate non solo alle aziende ma anche ai loro collaboratori, ai privati e ai partner.

Dopo 30 anni nel ramo del noleggio a lungo termine, Arval ha scelto di cambiare il proprio modello di business. E così, alla chiusura del precedente piano strategico quinquennale, annuncia una nuova strategia che vede in una mobilità sostenibile uno dei propri obiettivi principali.

La strategia Arval Beyond – dichiara Alain Van Groenendael, Presidente e Ceo di Arval – ha una grande ambizione: non solo rafforzare il nostro storico business model, ma andare oltre, e diventare la società di riferimento per le soluzioni di mobilità sostenibile. Con questo nuovo piano, ci impegniamo a offrire ai nostri clienti un’esperienza di mobilità integrata, a fornire loro supporto sulla transizione energetica, una maggiore semplicità attraverso prodotti e servizi connessi e flessibili e a costruire, insieme ai nostri partner, offerte innovative e ad alto valore aggiunto”.

Approfondisci: Noleggio, consulenza e vicinanza al cliente. Ne parliamo con Tomaso Aguzzi (Arval) | Fleet Talks ep.8

LA STRATEGIA ARVAL BEYOND

2 milioni di veicoli noleggiati, 500.000 veicoli elettrificati in flotta e una riduzione nelle emissioni di Co2 del 30% rispetto all’anno precedente: questi gli obiettivi che Arval mira a raggiungere entro il 2025. Per farlo, sono state ideate quattro nuove offerte dedicate alle nuove soluzioni di mobilità sostenibile e comprendenti anche i servizi legati all’auto.

Leggi anche: Mobilità integrata e privati: tutte le sfide di Arval

Non solo auto, con 360° Mobility Arval offrirà alle aziende clienti una più ampia gamma di soluzioni di mobilità, come il noleggio di bici elettriche, il car sharing e le soluzioni di micromobilità. Good for you, Good for all, proteggere sé stessi per proteggere gli altri. Con questa offerta Arval punta a incentivare i clienti nella scelta di veicoli elettrificati e dotati di avanzati sistemi di sicurezza. Connected & Flexible è il servizio di digitalizzazione della gestione del veicolo, mentre Arval Inside punta a stringere nuove partnership con operatori internazionali o locali in tutti i Paesi in Arval opera.

Il piano italiano: focus e-bike

Ad ampliare il pacchetto di servizi offerti nel nostro Paese dalla divisione italiana di Arval arriverà il noleggio a lungo termine delle biciclette elettriche, disponibili a un canone mensile fisso e con numerosi servizi inclusi, “a beneficio – commenta Štefan Majtán, Direttore Generale di Arval Italia – “di tutte quelle persone che, come noi, vogliono fare la loro parte per avere un impatto positivo sulla società”.

arval beyond biciclette elettriche

Arval Beyond – continua Majtán – è la conferma della giusta rotta intrapresa da Arval già nel corso degli anni passati. Questo nuovo piano strategico mette a sistema un’idea, un modo di stare sul mercato attraverso obiettivi ambiziosi. Il nostro percorso continuerà quindi con una visione ancora più definita e strategica; già oggi siamo in grado di compiere un ulteriore passo in avanti verso un vero modello di mobilità sostenibile e a 360”.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia