Arval Italia raggiunge i 200.000 veicoli in flotta

Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia, annuncia con soddisfazione il primo importante traguardo dell'anno: 200.000 veicoli noleggiati in Italia.

Un traguardo importante quello di Arval Italia, che ha dichiarato di aver raggiunto i 200.000 veicoli noleggiati in Italia.

Arval Italia raggiunge i 200.000 veicoli noleggiati

Arval Italia, la società di noleggio a lungo termine del Gruppo BNP Paribas, dopo 20 di carriera come azienda leader nel settore della mobilità, ha raggiunto risultati notevoli in termini di crescita nel settore.

ARVAL: UNA FLOTTA DA 200.000 UNITÀ

Era già stato preannunciato come obiettivo primario del 2019: una flotta da 200.000 veicoli entro i primi mesi del nuovo anno, aveva dichiarato Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia, nella nostra intervista sul bilancio del 2018 e gli obiettivi del 2019

Grégoire Chové, direttore Generale di Arval: 200.000 veicoli in flotta

Ed è grazie all’impegno di Arval che questo risultato si è ottenuto in così poco tempo, specialmente per la diversificazione dei servizi offerti e per i vari modelli di business promossi. Alla soddisfazione dovuta al raggiungimento degli obiettivi imposti si aggiunge l’orgoglio in quanto Arval è la prima società di noleggio a lungo termine a conquistare un tale traguardo in Italia.

Leggi anche: nel 2018 il noleggio in Italia è da record

“Sono veramente orgoglioso di questo successo, ottenuto grazie ai nostri collaboratori, che giorno dopo giorno, lavorano con energia e passione, al servizio di tutti nostri clienti, che così continuano a sceglierci, confermandoci la loro fiducia. Ora, forti di quest’ultimo successo, affrontiamo il 2019 ancora più fiduciosi, concentrandoci sui nostri principali obiettivi: consolidare la presenza sul mercato business e accrescere l’impegno nel mercato dei privati.”

Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia