30 Maggio 2019

Arval: noleggio a privati e pmi, i concessionari sono il cardine

Secondo Arval il noleggio ai privati crescerà anche e soprattutto grazie all'apporto dei concessionari. Che hanno un ruolo fondamentale anche nell'offerta alle piccole e medie imprese.

Noleggio e concessionari: un binomio sempre più stretto. La conferma arriva direttamente dall’ultima edizione di Automotive Dealer Day, che ha visto, tra le aziende protagoniste dell’area espositiva, Arval.

 A Verona abbiamo incontrato Dario Casiraghi, direttore generale SME Solutions e New Business Development della società di noleggio del Gruppo BNP Paribas. Che ci ha parlato proprio di quanto è strategico il canale dei dealer all’interno del business di Arval. “Il binomio tra noleggio e concessionari è sicuramente in ascesa” esordisce Casiraghi.

noleggio concessionari Arval
Approfondisci: scopri perché il noleggio è un’opportunità di business per i concessionari

NOLEGGIO: UNA FORMULA CHE PIACE

“Il noleggio conquista sempre più spazio, specie nel settore delle piccole e medie imprese, e i concessionari hanno, tra i loro clienti, molte pmi. La sfida reale sarà quella di trovare una proposizione adeguata e una specializzazione sempre maggiore all’interno dei dealer per offrire un prodotto differente rispetto alla vendita classica” spiega Casiraghi.

Anche i privati sono un target oggi molto interessante agli occhi delle società di noleggio. Come sappiamo l’interesse dei cosiddetti “codici fiscali” per il Nlt è in grande crescita (secondo le rilevazioni di Aniasa arriveremo a 50mila contratti attivi a fine anno) e i dealer sono un cardine indispensabile per avvicinare questa tipologia di clientela.

“Crediamo molto nel business dei privati: non a caso, nel 2017 abbiamo lanciato un prodotto dedicato a questo target. In particolare, crediamo molto in un’offerta multicanale e sicuramente anche i dealer hanno un ruolo importante nella proposizione al privato, in virtù della loro presenza radicata sul territorio” aggiunge Casiraghi.

L’EVOLUZIONE DEL CANALE DEI CONCESSIONARI SECONDO ARVAL

A inizio aprile Arval ha inaugurato a Torino uno Store del noleggio dedicato proprio ai privati e, in generale, al target dello “small business”, un’iniziativa frutto della partnership con il Gruppo Intergea, che è proprio uno dei principali attori nel mondo della distribuzione automobilistica.

Arval Store Torino

Il mondo dei dealer, secondo il manager di Arval, non verrà penalizzato dall’apertura dei punti fisici del noleggiatore sul territorio, un trend che pare essere ormai consolidato.

“Il canale dei concessionari è in un momento di evoluzione e certamente i privati che sceglieranno il noleggio non si rivolgeranno esclusivamente ai dealer – conclude Casiraghi – La sfida che le società di noleggio e gli stessi concessionari dovranno affrontare sarà quella di trovare la chimica giusta per raggiungere un target sempre più interessato ad una formula tutto incluso”.

Leggi anche: Remarketing, le strategie della società di noleggio

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia