Audi A4 restyling 2019, nuovo volto mild-hybrid anche per S4

Audi A4 rinnova profondamente l'offerta di berlina, Avant, S4 e Allroad, intervenendo sul design e introducendo interessanti funzioni sulla connettività e i servizi Car-to-X. Il mild-hybrid è declinato in due proposte, a 12 o 48 volt

Trova la forma perfetta a metà del proprio percorso. Nuove linee sui fari, una calandra rinnovata, così Audi A4 restyling in tutte le sue forme. Da berlina media nelle proposte più sobrie fino alle sportive S4 diesel, senza dimenticare l’interpretazione Avant e Allroad.

AUDI A4 RESTYLING

Cambia, sarà nelle concessionarie italiane dal terzo trimestre dell’anno, con un design diverso, del quale apprezzi enormemente di più il frontale, fatto di una calandra ampliata in larghezza e meglio definita, fari finalmente privi del “gradino” inferiore, per una scelta più rigorosa nelle forme.

Audi A4 restyling

AUDI A4, LED PER TUTTI

Luci a led di serie sin dall’allestimento base, il top di gamma si avrà con la specifica Matrix led, adattivi nella gestione degli abbaglianti.

La riscrittura del design sul frontale è consistente, amplificata nella sportività sulle versioni S4 dalle tre aperture ricavate nell’abbinamento tra cofano motore e fascia anteriore, di chiara ispirazione Audi A1, a sua volta a ripescare tra le sportive Audi degli anni Ottanta.

Leggi anche: I 10 segreti di nuova Audi A1 Sportback

INTERNI DI AUDI A4 RESTYLING, LARGO AL MMI TOUCH

I cambiamenti estetici sono notevoli all’esterno e non deludono a bordo. Interni di Audi A4 restyling racchiusi nella descrizione della novità dell’infotainment, con schermo da 10,1 pollici MMI touch. Gira sulla piattaforma MIB3, più veloce e con un sistema operativo completamente rinnovato nei menu.

Interni Audi S4 2019

Offre il riconoscimento vocale avanzato, la ricerca a testo libero, il touch consente di liberare il tunnel di parecchie funzioni secondarie prima gestite dal selettore a rotella. Al cuore della multimedialità si abbinano 3 varianti di strumentazione, dalla semi-analogica all’Audi Virtual Cockpit da 12,3 pollici di diagonale.

CAR-TO-X E L’AUTO DIALOGA CON I SEMAFORI

Migliorano i servizi connessi su Audi A4 2019, non solo navigazione completa di servizi Car-to-X, che meritano un racconto a sé, ma anche la possibilità di gestione dell’auto via app, tra profili di guida personalizzati per ciascun guidatore e applicazioni integrabili all’infotainment dell’auto, anche con la possibilità di effettuare un periodo di prova gratuito.

Il potenziale del Car-to-X ha nell’interfaccia dell’auto con i semafori la funzione più interessante. Verrà introdotta progressivamente in Europa, a partire da città selezionate.

Leggi anche: Audi A4 Avant nella gamma delle g-tron a metano

I dati dell’infrastruttura, i timer di funzionamento dei semafori, inviano le informazioni a un server al quale si collega l’infotainment di A4 per aggiornare il guidatore sulla velocità ideale da mantenere per ottimizzare la marcia e ridurre il tempo di stop al semaforo, o per trovare il verde.

Durante lo stop, viene indicato il tempo residuo prima che scatti nuovamente il verde. La moderna evoluzione dell’Onda verde, offerta con l’Audi Connect pack.

AUDI A4, C’È IL CRUISE CONTROL PREDITTIVO

Car-to-X di Audi A4 restyling 2020

I dati ottenuti dalle centrali di gestione dei semafori vengono utilizzate dall’elettronica di bordo anche per ottimizzare il funzionamento del cruise control adattivo predittivo con funzione stop&go. Il dispositivo incrocia i dati con la segnaletica stradale e le indicazioni del navigatore per regolare autonomamente l’andatura, anche in assenza di veicoli che precedono, per una marcia sempre nella massima fluidità.

MOTORI DI AUDI A4 2019, MILD-HYBRID 12 O 48 V

Altri “valori” sono il credo di Audi S4 TDI. Berlina e Avant ricorrono al motore turbodiesel 3 litri sei cilindri da 347 cavalli e 700 Nm, dotato di compressore elettrico per azzerare il turbolag e con sistema mild-hybrid a 48 volt.

Approfondisci: Il turbo elettrico mild-hybrid di Audi A6

Vale un risparmio di carburante fino a 0,4 litri/100 km, opera in recupero d’energia fino a 8 kW ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 0,5 kWh. Diverso dal mild-hybrid proposto su altre motorizzazioni della gamma Audi A4 2019 lo è per la rete a 48 volt anziché 12 volt.

Audi S4 Avant 2019 Diesel

Comparto motoristico che vede l’”attacco” dei livelli di potenza posto a 150 cavalli con Audi A4 35 TFSI. In occasione del lancio sul mercato, A4 verrà offerta in edizione speciale Edition One, con le motorizzazioni 2.0 TFSI da 245 cavalli e i diesel 2.0 TDI 190 cavalli e 3.0 TDI 231 cavalli. In una seconda fase verranno introdotti il 2.0 TDI da 136 cavalli e il 2.0 TDI da 163 cavalli.

ASSETTO, CONTROLLO ELETTRONICO  IN DUE VARIANTI

L’evoluzione tecnica della berlina (e station wagon) di segmento medio passa anche dall’introduzione di differenti specifiche di sospensioni: standard o sportive, con assetto ribassato; in alternativa, gli ammortizzatori adattivi nella proposta Comfort, con altezza da terra ridotta di 10 millimetri o Sport, -23 mm di abbassamento del corpo vettura.

In direzione opposta, un incremento dell’altezza di 35 millimetri, si muove Audi A4 Allroad 2019, interpretazione integrale di Audi A4 Avant, anch’essa a richiesta con sospensioni a controllo elettronico.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia