8 Gennaio 2019

Audi al CES di Las Vegas: realtà virtuale per i passeggeri di e-tron

Audi promuove la nuova tecnologia di intrattenimento a realtà virtuale "Marvel's Avengers: Rocket's Rescue Run", sviluppata dalla start-up holoride GmbH. Questa inedita tecnologia consiste in un vero e proprio format che collega la visione VR con i movimenti della nuova e-tron.

Audi anticipa le sue novità presenti al CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas, ridefinendo i limiti dell’intrattenimento a bordo. La Casa dei quattro anelli mostrerà la sua inedita tecnologia basata sulla realtà virtuale sincronizzata con i movimenti della vettura. 

Audi e-tron al Ces di las Vegas 2019, insieme a holoride, propone il nuovo format di intrattenimento a realtà aumentata

Si tratta di un vero e proprio format di intrattenimento, sviluppato dalla start-up holoride GmbH (di cui Audi è membro fondatore) tramite una piattaforma aperta per consentirne il progresso.

Inoltre, con la partnership tra Audi e Disney Games e Interactive Experiences è nato il progetto di entertainment on board “Marvel’s Avengers: Rocket’s Rescue Run”.

AUDI AL CES DI LAS VEGAS: E-TRON E LA REALTÀ VIRTUALE

Dal 2011 la Casa dei quattro anelli è protagonista del CES di Las Vegas, il salone hi-tech più conosciuto al mondo. In questa edizione Audi presenterà un’inedito format che unisce la realtà virtuale alla percezione fisica in auto.

Approfondisci: le 7 novità presentate al CES di Las Vegas 2019

Audi e-tron al ces di Las vegas 2019 holoride lanciano il nuovo format di intrattenimento a realtà virtuale

La nuova tecnologia di Audi, realizzata dalla start-up holoride GmbH, permette ai passeggeri occupanti della nuova e-tron di vivere ogni spostamento come un viaggio nello spazio, grazie alla realtà virtuale.

Leggi anche: i 10 segreti della nuova Audi e-tron

Questa nuova forma di entertainment on board utilizza dei normali visori, attualmente in commercio, uniti a un’inedita tecnologia che sincronizza la visuale VR con i movimenti dell’auto, che vengono replicati in tempo reale nel mondo digitale.

AUDI E-TRON E “MARVEL’S AVENGERS: ROCKET’S RESCUE RUN”

La collaborazione tra Audi e i Marvel Studios è ormai consolidata da anni, fin dalla creazione del Marvel Cinematic Universe, con l’apparizione nel 2008 di Audi R8 nel film Iron Man

Audi e-tron al Ces di Las Vegas 2019 con holoride per l'intrattenimento a realtà virtuale “Marvel’s Avengers: Rocket’s Rescue Run”

Il progetto “Marvel’s Avengers: Rocket’s Rescue Run” vuole ricreare un’esperienza unica grazie alla tecnologia della realtà virtuale. Gli occupanti di Audi e-tron potranno indossare i visori VR e vivere la rappresentazione dello spazio siderale in compagnia di Rocket, il protagonista del film Marvel “Avengers: Endgame”, atteso nella primavera 2019. Così ogni viaggio a bordo di Audi e-tron si trasformerà in un’avventura sull’astronave dei Guardiani della Galassia (consumi di energia elettrica nel ciclo combinato di 22,5-26,2 kWh ogni 100 km, secondo lo standard WLTP).

Approfondisci: Audi e-tron ricarica 150 kW in mezz’ora

Grazie a dei sensori appositi, la realtà virtuale sarà sincronizzata con gli effettivi movimenti dell’auto: se la vettura affronta una curva a destra, il passeggero posteriore vira attorno a una nave spaziale nemica della realtà virtuale.

Audi e-tron al Ces di Las Vegas 2019 insieme a holoride: intrattenimento a realtà virtuale

 

“Audi, Marvel e Disney Games e Interactive Experiences celebrano il decimo anniversario dei Marvel Studios con un’esperienza nel mondo degli Avengers che abbina i contenuti di fama planetaria e raffinate soluzioni tecnologiche”

Mike Goslin, vice presidente  di Disney Game e Interactive Experiences.

AUDI ELECTRONICS VENTURE GMBH E HOLORIDE GMBH 

Lo sviluppo di questa nuova tecnologia è stato interamente affidato alla start-up holoride GmbH, creata anche grazie alla partecipazione di Audi, che al momento detiene una quota di minoranza attraverso la controllata Audi Elctronics Venture GmbH.

Audi e-tro al CES di Las Vegas 2019: intrattenimento a realtà visrtuale

Holoride ha preso il controllo dello sviluppo tecnologico di questo nuovo format, mettendo a disposizione dei diversi costruttori e sviluppatori una piattaforma aperta, per la crescita di altre forme di realtà virtuale.

“Le menti creative utilizzeranno la nostra piattaforma per dare vita a mondi straordinari che trasformeranno il viaggio da A a B in un’esperienza fuori dal comune. Possiamo sviluppare questo nuovo format d’intrattenimento solamente adottando un approccio aperto e cooperativo tra produttori di veicoli, device e contenuti.”

Nils Wollny, Head of Digital Business Audi.

Lo scopo è quello di sperimentare diversi contenuti interattivi, che siano film, serie tv o videogame, vissuti a bordo dell’auto mediante tutti i sensi, riducendo così anche il rischio di soffrire di mal d’auto.

La start-up holoride Gmbh ha intenzione di lanciare questa inedita tecnologia per gli occupanti posteriori dell’auto nel prossimi tre anni. I piani a lungo termine, invece, vedono il concretizzasi della connettività Cat-to-X, ovvero una connessione tra veicolo e infrastrutture, così da far diventare le condizioni del traffico una parte integrante dell’entertainment on board.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia