Audi e-tron con Enel X per agevolare la ricarica domestica

Audi e-tron, il primo modello elettrico della Casa dei quattro anelli, insieme a Enel X per lo sviluppo della e-mobility. Per i clienti Audi parte l'offerta "Ready for e-tron", che agevola l'installazione di colonnine di ricarica domestiche. Inoltre Enel X collabora con Ionity e partecipa al progetto EVA+, per la diffusione capillare delle infrastrutture di ricarica.

La nuova Audi e-tron è la prima auto elettrica della Casa dei quattro anelli e, grazie all’accordo con Enel X, l’installazione della ricarica domestica diventa più facile e agevole.

Enel X insieme a Enel x

Oltre ad essere dotata di tutti i sistemi tecnologici d’avanguardia, la nuova e-tron è il primo modello di serie al mondo a poter attingere da colonnine di ricarica da 150 kW.

LA NUOVA AUDI E-TRON

Un Suv a trazione integrale a cinque posti totalmente elettrico: la nuova Audi e-tron racchiude dentro di sé tutta l’essenza della Casa dei quattro anelli, a partire dalla tecnologia condivisa con i modelli al top di gamma. 

Nuova Audi e-tron con Enel X

Dotata di powertrain a zero emissioni, la nuova e-tron sprigiona una potenza massima di 408 CV e una coppia di 664 Nm. Inoltre, con le sue batterie da 95 kWh, garantisce un’autonomia superiore a 400 km nel ciclo WLTP.

Approfondisci: la nuova Audi e-tron, il primo modello elettrico della Casa

Come detto, Audi e-tron è la prima vettura di serie al mondo a poter attingere da colonnine di ricarica ad alta capacità (150 kW), così da garantire circa l’80% della carica in 30 minuti.

AUDI CON ENEL X: “READY FOR E-TRON”

Dalla partnership tra Audi ed Enel X, firmata ieri nella sede di Enel X a Roma, nasce l’offerta “Ready for e-tron“, un’offerta per agevolare l’installazione di colonnine domestiche. La soluzione “Ready for e-tron” permette di effettuare gratuitamente il sopralluogo domestico e la consulenza per l’aumento della potenza elettrica nella propria abitazione. 

Audi con Enel X per l'offerta Ready for e-tron

Inoltre, l’opzione “Ready for e-tron” garantisce l’accesso alla rete pubblica di Enel X, mediante lapp e la card Enel X Recharge, e i clienti Audi e-tron potranno beneficiare di un bonus gratuito di 3.300 kW di energia in due anni, circa 14 mila km di percorrenza.

I PIANI DI AUDI ED ENEL X: IONITY E IL PROGETTO EVA+

Enel X ha già predisposto il suo programma di intervento, per rendere la mobilità elettrica sempre più agevole. Il piano di installazione prevede 7 mila colonnine di ricarica entro il 2020 e 14 mila entro il 2022, suddivise in:

  • quick, da 22 kW
  • fast, da 50 kW
  • ultrafast, fino a 350 kW

L’obiettivo primario di Enel X è quello di creare una rete capillare di infrastrutture perfettamente distribuita su tutto il territorio italiano. 

Approfondisci: le strategie di Enel X per far diffondere la mobilità elettrica

Anche Audi, in linea con i propositi del Gruppo Volkwagen, prevede entro il 2025 di investire 40 miliardi di euro nel settore dell’e-mobility, di introdurre 12 modelli elettrici e una variante elettrica o ibrida plug-in per ogni modello della gamma. 

IONITY

Enel X collabora anche con la joint-venture Ionity, avviata dal Gruppo Volkswagen insieme ad altre Case automobilistiche. Questo progetto consiste nell’installazione delle prima infrastrutture di ricarica ultrafast in Italia. Queste nuove stazioni di ricarica elettrica consisteranno in 20 siti da 6 colonnine ciascuno che saranno in grado di ricaricare la nuova Audi e-tron in 30 minuti.

Enel X e Audi in collaborazione con Ionity

Ionity ha l’obiettivo primario di ampliare la rete europea di ricarica ultrafast, attivando entro il 2020 oltre 400 stazioni. 

PROGETTO EVA+

All’interno del Piano di installazione di Enel X rientra anche il progetto EVA+, Electric Vehicles Arteries, co-finanziato dalla Commissione Europa e con la partecipazione del Gruppo Volkswagen Italia e altre Case.

Enel X con il Gruppo Volkswagen e Audi insieme per il progetto EVA+

Leggi anche: i player della ricarica rapida per le auto elettriche.

Il progetto EVA+ ha l’obiettivo di installare colonnine di ricarica veloce lungo le principali tratte extraurbane in Italia. Il piano comprende 180 stazioni di ricarica, di cui 100 sono già installate e garantiscono la ricarica di Audi e-tron in un’ora e venti.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia