Audi Q5 ibrida plug-in, massima efficienza per e Quattro

Arriva la proposta elettrificata, con motore da 143 cavalli e batteria da 14,1 kWh, accanto al turbo benzina 2 litri. Oltre 40 km di autonomia in elettrico e coasting intelligente per Q5 55 TFSI e Quattro

Duecentocinquantadue più 143 uguale 367 cavalli. E’ la matematica dell’ibrido plug-in, di Audi Q5 55 TFSI e Quattro, new entry dall’estate nell’offerta del suv di segmento D.

AUDI Q5 IBRIDA PLUG-IN E QUATTRO

Audi Q5 ibrida plug-in

Valori che, in realtà, tra motore termico e motogeneratore elettrico, non si sommano perfettamente. Il sistema sviluppa 367 cavalli e 500 Nm, 20 cavalli più di una SQ5 V6 turbo benzina, per intenderci.

La componente termica è formata dal motore 2 litri turbo benzina, 252 cavalli e 370 Nm, accoppiati alla trasmissione doppia frizione S Tronic 7 rapporti e alle quattro ruote motrici, attivate solo quando necessario per la dinamica di marcia o le condizioni di aderenza.

AUDI Q5 IBRIDA, LA PARTE ELETTRICA

Autonomia di Audi Q5 ibrida plug-in

Linea motore-trasmissione sulla quale si innesta la parte elettrica, un compatto motogeneratore che opera direttamente sul cambio e viene accoppiato/disaccoppiato mediante una frizione dedicata.

Ibrido plug-in alimentato da una batteria da 14,1 kWh a 381 volt, sufficiente per fornire energia al motore elettrico fino a coprire 40 km in modalità zero emissioni, guida nella quale la velocità massima è limitata a 135 km/h.

Leggi anche: L’elettrificazione ibrida plug-in nella gamma Audi

Componente elettrica da 105 kW (143 cv) e 350 Nm, questi i valori prestazionali, che contribuiscono a ottenere un’accelerazione decisamente sportiva, con 5”3 sullo 0-100 km/h, per una velocità massima di 239 km/h.

AUDI Q5 E QUATTRO, I TEMPI DI RICARICA

L’efficienza del sistema ibrido plug-in di Audi Q5 e Quattro è nei consumi dichiarati, 2,4 litri/100 km nel ciclo WLTP, potendo contare su una batteria completamente carica. In due ore e mezza l’operazione se si ricorre a una postazione di ricarica rapida, da 400 volt e 16A.

Ricarica di Audi Q5 ibrida plug-in

In circa sei ore, ideale la programmazione notturna in tal caso, utilizzando la rete domestica da 220v. Come per il suv elettrico e-tron, anche con Q5 ibrida plug-in si può accedere all’Audi e-tron Charging Service, 100 mila punti di ricarica veloce in tutta Europa, accessibili con una singola sottoscrizione.

Approfondisci: e-tron Charging, il servizio di ricarica Audi in Europa

RECUPERO D’ENERGIA DIFFERENZIATO

Batteria, motore elettrico, elettronica di controllo e impianto di climatizzazione sono interconnessi per quanto riguarda la gestione termica, il raffreddamento del pacco batterie e il recupero del calore in funzione del riscaldamento mediante una pompa di calore dedicata.

Caratteristiche di Audi Q5 ibrida plug-in

Il sistema ibrido plug-in di Audi Q5 tratteggia le caratteristiche di un suv molto dinamico ma non può passare in secondo piano l’ottimizzazione elettronica in funzione della massima efficienza. La trazione integrale Quattro è del tipo Ultra, ovvero, quattro ruote motrici solo quando necessario.

Sul fronte del coasting, invece, il sistema di Assistente predittivo di efficienza, varia la tipologia di coasting sulla base dei dati del navigatore, la distanza dagli altri veicoli, impiegando la camera frontale e i radar.

Leggi anche: Il test drive di Audi Q5

In funzione della condizione di marcia, il sistema ricorre a un coasting a motore spento – massimo utilizzo dell’abbrivio, senza resistenza dal trascinamento di organi meccanici – o un coasting in recupero d’energia, trasformando l’energia cinetica in elettrica, grazie al motogeneratore che alimenta la batteria da 14,1 kWh.

L’ACCELERATORE TATTILE AIUTA IL GUIDATORE

Gestione predittiva del coasting che opera autonomamente anche on il cruise control adattivo; in alternativa, a cruise control disattivato, il guidatore riceve indicazioni sul momento corretto per alzare il pedale dall’acceleratore e attuare “manualmente” il coasting.

Avviene grazie al pedale dell’acceleratore tattile e alle informazioni sulla strumentazione e l’head up display.

Leggi anche: Il suv elettrico Audi e-tron in prima al FMD 2019

Quanto vale il recupero d’energia? In fase di coasting, il motore elettrico recupera 25 kW e agisce da vero freno, per decelerazioni fino a 0,1G: si attua la guida con un solo pedale. Intervenendo anche sui freni, oltre al rilascio del gas, il recupero si spinge a 80 kW per decelerazioni di 0,2G.

MODO HYBRID ED EV

Prezzo di Audi Q5 ibrida plug-in

Il sistema ibrido plug-in è un’interconnessione di dati, così opera anticipando lo scenario di guida. Il modo Hybrid opera per riservare una quota di energia elettrica se rileva un passaggio in aree urbane o di guida con frequenti fermate e ripartenze, gestendo la batteria per arrivare a destinazione avendo utilizzato al meglio la carica della batteria.

Le info connesse sul traffico, il percorso, le pendenze presenti, i limiti di velocità e i sensori di bordo contribuiscono alla chiusura del cerchio.

In modalità di guida elettrica, il suv avanza con il solo motogeneratore a batteria. E’ sufficiente premere il gas oltre un certo punto – anche qui, il sistema del pedale tattile aiuta – per riattivare il motore termico e passare alla modalità ibrida.

L’USCITA SUL MERCATO

In attesa dei prezzi riservati al mercato italiano, in Germania sono aperti gli ordini su Audi Q5 55 TFSI e Quattro, con un listino prezzi a partire da 60.450 euro e commercializzazione dal terzo trimestre dell’anno.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia