Auto dell’anno 2016: ecco le sette candidate finaliste

Quale sarà l’auto dell’anno 2016? La Giuria del comitato organizzatore del prestigioso riconoscimento europeo ha divulgato la lista definitiva delle sette auto che si contenderanno il titolo 2015. La vincitrice, com’è ormai tradizione, sarà svelata nella giornata di vigilia del Salone di Ginevra.

Questa la short list: Audi A4, Bmw Serie 7, Jaguar XE, Mazda MX-5, Opel Astra, Skoda Superb, Volvo XC90

Audi A4

la nuova generazione dell’Audi A4 è un modello di svolta. Ben fatta come sempre fuori e dentro, si muove nel segno del progresso attento alla tradizione. Equilibrio, compostezza e razionalità riassumono con efficacia l’esperienza di guida. otalmente rivista la gamma: tre propulsori TFSI (a benzina) e quattro TDI (diesel), con potenze da 150 CV a 272 CV. Per l’additivo AdBlue, oltre al serbatoio standard da 12 litri, in opzione è disponibile quello da 24 litri. Di serie il sistema Start&Stop ottimizzato. Al cambio manuale a sei marce è affiancato l’automatico a doppia frizione a sette marce.

Bmw Serie 7

Totalmente riprogettata,la motorizzazione è a scelta fra il sei cilindri di 3.0 litri diesel da 265 CV della 730d e il V8 di 4.4 litri biturbo da 450 CV della 750i. Di serie per entrambe c’è l’automatico Steptronic a otto marce. Tutte le versioni sono dotate di Adaptive Light Control, Ambient Light con Light Carpet, cerchi di lega da 18″, impianto audio Professional con display da 10,2 pollici, presa Usb e connettività Bluetooth, hotspot Wi-Fi, TeleServices e Gesture Comand, climatizzatore bizona, sedili anteriori a regolazione elettrica con memoria, sensori di parcheggio.

Jaguar XE

Nuova Jaguar XE 2015
La Jaguar XE

Una “driver’s car” ovvero un’auto per chi ama guidare. Le Jaguar sono da sempre famose per il loro equilibrio tra precisione di guida e sensazione di qualità che si prova stando al volante. Si può dire che l’XE cerchi la sintesi di ciò, mettendo a frutto tutta l’esperienza Jaguar nelle berline sportive. Con tale corredo di storia e stile, la nuova “piccola Jag” offre un mix di sportività e comfort molto ben studiato. Da un lato l’elevata rigidità del corpo vettura consente una guida dinamica, agile e precisa. Dall’altro lato l’elettronica consente di ottenere il massimo delle prestazioni in base alle condizioni della strada.

Mazda MX-5

La compatta spider è un classico nel suo genere, il primo modello risale a 25 anni fa. La formula prevede il motore anteriore e la trazione posteriore. Grazie alle dimensioni contenute e alla progettazione definita anche in funzione della riduzione del peso. Motori disponibili il  1,5 da 131 cv e il 2 litri da 160 cv.

Opel Astra

La nuova Opel Astra, ultima generazione di un modello nato nel lontano 1991, è stata sviluppata “ex novo”. Elevato livello tecnologico della vEttura: tra le novità principali spiccano i fari Intellilux in grado di regolare automaticamente il fascio di luce, grazie alla telecamera Opel Eye che rileva la presenza di altri veicoli sulla carreggiata. L’altra importante innovazione è rappresentata dal sistema di connettività OnStar, che consente di accedere a vari servizi attraverso alcuni semplici tasti situati vicino allo specchietto retrovisore.

Skoda Superb

Skoda Superb Wagon 2015
La nuova Skoda Superb Wagon

La nuova Škoda Superb si presenta completamente rinnovata nel design. Grazie all’adozione del pianale modulare trasversale (MQB) del Gruppo Volkswagen, Škoda ha equilibrato le proporzioni dell’ammiraglia celando la crescita delle dimensioni: la terza generazione è più lunga e più larga rispetto al modello precedente, a tutto vantaggio dello spazio interno, la cui fruibilità è massimizzata dai molteplici vani portaoggetti e dalle soluzioni Simply Clever.

Volvo XC90

Suv premium di taglia generosa che fa del suo essere svedese un punto di forza. I propulsori sono tutti 2 litri 4 cilindri. Benzina T6 da 320 cv e turbodiesel D5 da 225 cv, con trazione integrale e cambio automatico. L’ibrido T8 Twin Engine offre 400 cv, grazie al motore T6 più l’elettrico da 80 cv. In arrivo anche i T5 da 254 cv e D4 da 190 cv.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia