17 Settembre 2019

Perchè le flotte aziendali a noleggio viaggiano ancora a gasolio?

Dati alla mano, le auto diesel rimangono leader assolute nelle flotte aziendali: le statistiche di Aniasa confermano che il 73% dei veicoli a noleggio a lungo termine immatricolati nel primo semestre 2019 è a gasolio.

Le auto diesel sono ancora un “must” per le flotte aziendali. Nonostante il calo considerevole che il gasolio sta vivendo anche nel nostro Paese (leggi i dati di mercato di agosto), la situazione nel mondo del noleggio a lungo termine (la formula, come sappiamo, maggiormente scelta dalle aziende) è all’opposto. 

auto diesel flotte aziendali

Le auto diesel rimangono leader: le ultime statistiche di Aniasa testimoniano infatti che il 73% dei veicoli a noleggio a lungo termine immatricolati nel primo semestre 2019 è a gasolio. E, rispetto al 2017, il calo è stato quasi impalpabile: un anno e mezzo fa, infatti, le auto diesel si attestavano al 77% e alla fine del primo semestre 2018 al 75%. Perché le flotte aziendali a noleggio viaggiano ancora a gasolio? Scopriamolo qui. 

AUTO DIESEL E FLOTTE AZIENDALI: UN BINOMIO AFFERMATO

Abbiamo visto come studi recenti dimostrino la convenienza del diesel di ultima generazione, anche dal punto di vista delle emissioni. La sostituzione dei motori a gasolio vetusti è necessaria, così come è necessario, in generale, il rinnovo del parco circolante, ma occorre fare una distinzione tra ciò che veniva fabbricato in passato e quello che viene ingegnerizzato adesso. 

Fatta questa premessa, le flotte aziendali continuano a scegliere le auto diesel perché, data anche la configurazione geografica dell’Italia (che è lunga e stretta), non esiste un’alternativa altrettanto efficiente per i driver che percorrono lunghe distanze, specie in autostrada. L’auto elettrica si addice prettamente alla guida cittadina, mentre l’auto ibrida è adatta alle medie percorrenze. Un discorso che vale ancora maggiormente per i veicoli commerciali. 

Leggi anche: come funziona il noleggio a lungo termine? 

AUTO ELETTRICHE E AUTO IBRIDE IN CRESCITA

Tornando al trend delle immatricolazioni delle auto a noleggio, scopriamo che dal 2017 al primo semestre 2019 le auto a benzina sono addirittura calate dal 19% al 15,5%, le auto a metano e le auto a GPL sono rimaste stabili, ma con percentuali inferiori al 2%, mentre la quota delle auto elettriche è cresciuta dallo o,2% all’1,5% e quella delle auto ibride dall’1,7% al 7%.

auto diesel trend flotte aziendali

I vantaggi che le flotte aziendali riscontrano nell’uso di queste ultime tipologie di veicoli sono intuibili: risparmio nelle emissioni, agevolazioni nella circolazione, responsabilità sociale di impresa. Elettrico e ibrido, anche in virtù dell’offerta delle Case auto, sono destinati a crescere, ma il diesel, allo stesso tempo, manterrà la sua leadership nelle flotte aziendali ancora per lungo tempo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia