19 Ottobre 2018

Auto elettriche, quanto costerà l’elettrificazione?

Auto elettriche e ibride: previsti investimenti pari a 255 miliardi di dollari nei prossimi otto anni in tutto il mondo, per alimentare lo sviluppo di queste alimentazioni green. Nel 2025 un’auto su 5 sarà elettrificata. Oltre 200 nuovi modelli elettrici e ibridi plug-in nei prossimi tre anni.

Per alimentare lo sviluppo delle auto elettriche, l’industria automotive dovrà investire 255 miliardi di dollari nei prossimi otto anni, a livello globale.

valori residui auto elettriche leaf

In media, 10 volte in più rispetto a quanto fatto negli ultimi otto. Queste risorse, ovviamente, peseranno sui margini di profitto. È quanto prevede la società di consulenza AlixPartners.

GLI INVESTIMENTI PER LO SVILUPPO DELLE AUTO ELETTRICHE

Si prevedono anche ingenti investimenti nelle partnership strategiche (379 negli ultimi due anni, 271 nel 2017 contro le 131 dell’anno precedente), finalizzate allo sviluppo delle auto elettriche e della mobilità del futuro (che sarà connessa, autonoma, elettrica e condivisa). Budget da destinare non solo a tecnologia, ricerca&sviluppo, ma anche all’acquisto delle materie prime necessarie per la costruzione delle batterie (nell’ultimo anno il prezzo del cobalto è lievitato del 130% e quello del nickel del 28%).

Ricarica auto elettriche

Considerando questi numeri, però, davanti a un continuo aumento delle cifre appare difficile raggiungere l’equilibrio economico dei 100 dollari per kWh di costo, indispensabile per una diffusione di massa. Senza dimenticare il deficit di infrastrutture per la ricarica (in questo caso serviranno capitali privati, seguiti dai relativi ritorni sugli investimenti). Le colonnine già esistenti, poi, dovranno essere utilizzate di più perché in caso contrario i prezzi per la ricarica schizzeranno, rendendo le auto elettriche molto meno competitive per il consumatore.

Approfondisci: materie prime preziose in auto, una miniera sotto il cofano

BOOM DELLE AUTO ELETTRIFICATE

Secondo AlixPartners, le auto elettriche e ibride plug-in costituiranno il 20% delle vendite europee nel 2025, a danno delle alimentazioni a benzina tradizionali e soprattutto del diesel di piccole e medie dimensioni. L’elettrificazione riguarderà anche i veicoli commerciali.

Le Case costruttrici, comunque, sono pronte a raccogliere la sfida: AlixPartners, infatti, prevede una massiccia campagna di lanci di nuove auto elettriche e ibride plug-in: più di 200 nei prossimi tre anni.

Leggi anche: le 5 auto ibride plug-in più economiche

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia