La carica elettrica del Salone di Ginevra 2019, tutti i modelli full electric e ibridi plug-in

Al Salone di Ginevra 2019, in mostra tante novità ibride plug-in, ricaricabili dall’esterno, ed auto elettriche, capaci di garantire percorrenze sempre maggiori. Ecco cosa abbiamo visto, tra citycar, berline, Suv, crossover, supercar e concept.

Al Salone di Ginevra 2019 l’elettrificazione è stata la protagonista indiscussa di gran parte degli stand. L’attenzione sull’auto elettrica e ibrida è sempre tanta, ma mai come in quest’edizione: senza dubbio possiamo affermare che la tecnologia plug-in hybrid (considerata da molti come un ponte verso le zero emissioni e sempre più apprezzata dalle flotte aziendali) è stata la regina del salone.

GFG Style Kangaroo al Salone di Ginevra 2019

Focus anche sulle full electric, con un’offerta destinata ad ampliarsi. Ma andiamo con ordine.

AUDI, IN VETRINA SOLO AUTO IBRIDE ED ELETTRICHE

La Casa dei Quattro Anelli prosegue l’offensiva sul fronte della mobilità elettrica. Al Salone di Ginevra 2019, il marchio ha svelato tre auto a trazione esclusivamente elettrica, tutte destinate alla produzione di serie entro la fine del 2020: la variante coupé di Audi e-tron, denominata Audi e-tron Sportback (in arrivo quest‘anno) e i concept Audi e-tron GT e Audi Q4 e-tron.

design-audi-q4-etron-concept

Sullo stand Audi, che quest’anno ospita sclusivamente modelli con un elevato livello di elettrificazione, anteprima mondiale anche per quattro inedite versioni ibride plug-in di Audi A6, Audi A7 Sportback, Audi A8 e Audi Q5.

Leggi anche: il test drive della nuova Audi A6 Avant 2019

BMW SERIE 3, X3, X5 E SERIE 7 IBRIDE PLUG-IN

Prima mondiale per tanti modelli del marchio bavarese: arrivano le varianti ibride plug-in di BMW X3, BMW Serie 3, BMW X5 e BMW Serie 7 (fresca di restyling). 

La nuova BMW Serie 3 al Salone di Ginevra 2019

A riguardo, la casa automobilistica ha presentato la quarta generazione di propulsori plug-in hybrid, aggiornando anche le versioni ricaricabili di BMW Serie 2 Active Tourer e BMW Serie 5.

Approfondisci: tutte le novità di BMW al Salone di Ginevra 2019

FCA: ALFA ROMEO TONALE, FIAT CENTOVENTI, JEEP COMPASS E RENEGADE PLUG-IN

Anche il Lingotto abbraccia la svolta alla spina. Al Salone di Ginevra 2019 ha fatto il suo esordio Fiat Concept Centoventi, il prototipo che esprime la vision del marchio italiano su come sarà la mobilità elettrica di massa nel prossimo futuro: una previsione autorevole e democratica, nata da 120 anni di storia ed esperienza sul campo – da cui il nome del prototipo.

jeep-renegade-salone-ginevra-2019

Sul palcoscenico svizzero hanno sfilato in anteprima anche le nuove Jeep Renegade e Jeep Compass ibride plug-in. L’innovativa tecnologia PHEV migliora le performance off-road, sfruttando l’elevato controllo della coppia motore durante la fase di spunto.

L’azione combinata dei due propulsori sprigiona fino a 240 CV. Il marchio a stelle e strisce muove, così, un altro passo verso l’armonia con l’ambiente e la riduzione del costo totale di esercizio, imboccando il percorso di elettrificazione.

alfa-romeo-tonale-salone-ginevra-2019

Pure Alfa Romeo irrompe nel mondo elettrificato al Salone Internazionale di Ginevra, rivelando il nuovo concept del Suv compatto Alfa Romeo Tonale. Si tratta del primo modello ibrido plug-in e utility vehicle compatto del Biscione, che attraverso il linguaggio Alfa Romeo vuole riscrivere le regole del segmento C, attualmente in maggiore crescita.

Approfondisci: tutte le novità di Jeep al Salone di Ginevra 2019

KIA E-SOUL, KIA NIRO E IMAGINE

Il marchio coreano ha scelto il Salone di Ginevra 2019 per svelare al pubblico l’evoluzione della sua gamma di crossover elettrificati. Sotto i riflettori, la nuova Kia e-Soul, ma anche le Kia Niro Hybrid e Plug-in Hybrid (che hanno fatto la loro prima apparizione in una nova veste, arricchiti da una serie di aggiornamenti, a partire dallo stile, ispirato al design della versione full electric Kia e-Niro).

kia-salone-ginevra-2019

E poi c’è Imagine by Kia, progettata dal Centro di design europeo Kia a Francoforte. Questo concept vuole essere la rappresentazione stilistica del percorso del marchio nel mondo dell’elettrificazione. Spicca l’incredibile strumentazione composta da quelli che sembrano 21 schermi di smartphone inclinati e sparsi su tutta la plancia.

Leggi anche: il test drive della Kia Stinger, la gran turismo da 370 CV

PSA: NUOVA PEUGEOT 208 ELETTRICA E VARI CONCEPT 

Peugeot ha svelato la nuova generazione di un modello che rappresenta un vero best-seller del marchio: la 208. Nel pieno dell’era della transizione energetica, l’auto sarà proposta, fin dal lancio, con tre tipologie di alimentazione: 100% elettrica, benzina o diesel.

peugeot-208-5-porte

E poi, il concept 508 Peugeot Sport Engineered, che prefigura la gamma di modelli elettrificati ad alte prestazioni sviluppata da Peugeot Sport. La Casa del Leone presenta anche le nuove motorizzazioni plug-in hybrid disponibili su Peugeot 3008, Peugeot 508 e Peugeot 508 SW.

L’elettrificazione del marchio è pure rappresentata dall’iconico Leone che, per l’occasione, campeggia sullo stand in versione elettrificata.

peugeot-508-sport-engineered-salone-ginevra-2019

Il Gruppo PSA guarda ancora più avanti. Al Salone di Ginevra 2019, infatti, Citroën ha svelato Ami One Concept, la sua visione della mobilità urbana che risponde alle nuove esigenze dei clienti e alla sfida della transizione energetica. Oggetto unico, di tendenza e protettivo, ultra compatto, 100% elettrico, permette a due persone di spostarsi liberamente in città a bordo di un mezzo intuitivo e connesso. Design deciso, audace e colorato.

Approfondisci: tutte le novità di Peugeot al Salone di Ginevra 2019

GLI ALTRI MARCHI

Al Salone di Ginevra 2019, in mostra la Honda e-Prototype, il veicolo elettrico compatto che anticipa il modello di serie (sarà praticamente identico e arriverà nel 2020). Un’auto capace di offrire soluzioni di guida perfette per l’ambiente urbano. Mercedes ha tolto i veli al concept EQV, primo veicolo multi-purpose (MPV) del segmento premium a trazione completamente elettrica.

Il prototipo Mitsubishi Engelberg Tourer porta qualcosa di nuovo nel mondo dei Suv e delle auto elettriche.

Stesso discorso per il concept Nissan IMQ, che unisce la tradizione giapponese e le tecnologie più innovative. Il design rappresenta la visione del futuro dei crossover in Europa, da parte del costruttore. Ma c’è anche la Nissan LEAF e+, con più potenza (217 CV) e autonomia (385 km, secondo il ciclo WLTP). 

Leggi anche: tutte le novità di Mercedes-Benz al Salone di Ginevra 2019

OFFENSIVA VERDE

La Polestar 2 evolve i concetti stilistici della 1 proponendo, a differenza della coupé, un sistema di propulsione full electric (arriva a sviluppare 408 CV e 660 Nm di coppia, con un’autonomia vicina ai 500 km).

polestar-2-salone-ginevra-2019

Seat el-Born e Minimò testimoniano la strada green imboccata dalla Casa spagnola. Il concept Skoda Vision iV fornisce un’anteprima del futuro elettrico della Casa boema: è un crossover coupé a batteria con una potenza di 306 CV (225 kW) e trazione integrale.

skoda-vision-iv-salone-ginevra-2019

LaVolkswagen ID. Buggy porta l’idea delle leggendarie Dune Buggy nell’epoca della mobilità elettrica. Tornando ai modelli di serie, la nuova Passat GTE ibrida plug-in è ora dotata di una batteria più grande: crescono le percorrenze a zero emissioni, fino a 55 km nel ciclo WLTP.

Al Salone di Ginevra, c’è anche la DR3 EV, primo modello elettrico del marchio. Il piccolo Suv apre la strada a una nuova serie di modelli a batteria, in arrivo sul mercato tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Pure la startup cinese Aiways ha presentato il Suv elettrico U5. Senza dimenticare la Tata Altroz EV e la e.Go Life (citycar dell’omonimo produttore tedesco).

CONCEPT A BATTERIA

La Arcfox, marchio di proprietà della cinese Baic (quarto produttore di auto in Cina) dedicato esclusivamente alla realizzazione di vetture elettriche, ha presentato al Salone di Ginevra 2019 due novità assolute: si tratta del Suv ECF e della GT nelle varianti Street Edition e Track Edition (potenza totale di 1.632 CV e 1.320 Nm, sufficienti a scattare da 0 a 100 km/h in 2,59 secondi).

L’Aston Martin non sta a guardare e al Salone di Ginevra 2019 ha svelato la sua prima elettrica destinata alla produzione con il marchio Lagonda, denominata All-Terrain Concept. Un Suv che arriverà nel 2022.

Aston Martin Lagonda All-Terrain Concept al Salone di Ginevra 2019

Al Salone di Ginevra 2019, Cupra ha festeggiato il primo anniversario, svelando il concept Cupra Formentor. Si tratta del primo modello sviluppato specificamente per il marchio: è equipaggiato con il prestazionale motore ibrido plug-in di Cupra (da 245 CV).

Cupra Formentor Concept ibrida plug-in

Smart forease+ non è una semplice showcar, ma rappresenta l’essenza del marchio smart. Ecofiendly e al tempo stesso dinamica, con una carattere distintivo, smart forease+ condivide idee e soluzioni, tanto semplici quanto geniali del modello precedente (svelato al Salone di Parigi 2018).

Si basa sul modello di serie smart EQ fortwo cabrio. Il brand smart si convertirà completamente alle auto a trazione elettrica entro il 2020.

SUPERCAR ALLA SPINA

Al Salone di Ginevra 2019 la Puritalia Automobili, piccolo costruttore italiano di fuoriserie, ha svelato Berlinetta, la coupé ibrida da 965 CV.

Puritalia Automobili Berlinetta al Salone di Ginevra 2019

La GFG Style, il nuovo studio di design di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro, ha presentato la Kangaroo, hyper-Suv elettrico a due posti. L’Italdesign risponde con il concept DaVinci (che rende omaggio al genio di Leonardo nel cinquecentesimo anniversario dalla sua scomparsa), mentre il nuovo marchio italiano Automobili Pininfarina (dedicato alla costruzione di lussuose auto elettriche ad altissime prestazioni) lancia la Battista. La scheda tecnica della hypercar elettrica certifica 1.900 CV di potenza massima e 2.300 Nm di coppia motrice.

Degna di nota anche la Piëch Mark Zero: tre motori (uno anteriore e due posteriori, ognuno da 204 CV) per la GT elettrica.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia