Kia Soul, debutto europeo per la coreana elettrica

Prima europea, in questi giorni, per la nuova Kia Soul EV, la prima vettura elettrica del marchio coreano. Una novità importantissima, che conferma l’intenzione di Kia di rivolgersi sempre più ai Fleet Manager e di avvicinarsi gradualmente alla frontiera delle zero emissioni. Con un’elevata autonomia, aspetto da non sottovalutare, visto che si parla di un’auto elettrica: le batterie della Soul, ricaricabili in un arco di tempo variabile da 5 a 24 ore,  garantiranno circa 200 km con un pieno di energia. Il motore elettrico sarà a trazione anteriore e avrà una potenza di 81,4 KW. A garantire la lunga carica, sarà anche e soprattutto la frenata rigenerativa, che consente di recuperare l’energia quando si rilascia il pedale dell’acceleratore. La nuova elettrica coreana arriverà nel corso del 2014 in tutta Europa, Italia compresa. Fleet Magazine, però, è in grado di mostrarvi le prime immagini dell’auto, esposta allo stand Kia del Salone di Ginevra.

VIDEO: KIA SOUL EV

PRESTAZIONI ALL’ALTEZZA – La Soul EV entrerà nella già ampia gamma di Kia, composta già da auto particolarmente adatte alle flotte, quali la cee’d, la Carens e la Sportage, la cui nuova generazione arriverà in primavera . E sarà caratterizzata da prestazioni importanti: 145 km/h di velocità massima e una notevole accelerazione, pari a 12 secondi per passare da 0 a 100 km/h. La vettura, inoltre, usufruirà dei 7 anni di garanzia, aspetto distintivo di tutti i modelli del marchio coreano.

TECNOLOGIA IN PRIMO PIANO – La Soul EV, inoltre, come l’ultima generazione della cee’d, sarà caratterizzata da un elevato livello tecnologico: navigatore, con videocamera posteriore, Bluetooth e display che mostra informazioni in tempo reale sulla vettura. Disponibile anche il cruise control, altro aspetto che i driver delle flotte aziendali certamente gradiranno….

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia