Elettrico, tutte le strategie delle Case auto per il 2014

Le auto elettriche sono al centro delle strategie delle Case automobilistiche per il 2014. Ormai è un dato di fatto. Buona parte dei Costruttori ha lanciato o ha in programma di lanciare modelli a zero emissioni e a bassissimo impatto ambientale. E ha elaborato strategie ben precise per supportare queste novità. In attesa che le infrastrutture, in Italia, finalmente crescano. Ora, però, l’elettrico non è più un’utopia, ma una realtà. E i progetti dei vari marchi lo dimostrano. Eccoli nei dettagli, con un focus particolare sulla questione delle batterie.  

GRUPPO PSA – Il Gruppo PSA Peugeot Citroën, nel 2014, confermerà il suo impegno in tema di sostenibilità, con il lancio di due nuovi veicoli commerciali elettrici: Peugeot Partner e Citroën Berlingo. La strategia sarà quella di presentare l’offerta di auto elettriche alle aziende, partecipando a gare  pubbliche e private e portando avanti le sinergie con le società di noleggio a lungo termine. L’offerta del Gruppo PSA, sia su iOn e C-Zero, sia sui nuovi veicoli commerciali a zero emissioni, prevede l’acquisto congiunto del mezzo e della batteria.

RENAULT – Renault continuerà la sua strategia di prodotto sulle auto elettriche. La gamma è composta dal veicolo commerciale Kangoo Z.E, dalla berlina Fluence Z.E, dalla compatta Zoe Z.E e dall’urban-crosser Twizy. La Casa francese, come in passato, proporrà alle flotte il noleggio a parte del pacco batterie.

VOLKSWAGEN – Per Volkswagen il 2014 sarà l’anno del debutto nel mondo delle auto elettriche con la nuova e-up!. La strategia del marchio sarà quella di ottenere visibilità del prodotto attraverso le fiere e proporlo con la formula del noleggio. La Casa proporrà l’acquisto congiunto (buy-buy) o il noleggio congiunto  (rent-rent) dell’auto e del pacco batterie. Quest’ultimo sarà caratterizzato da una garanzia di otto anni. Già annunciato anche l’arrivo della e-Golf.

OPEL Extended Range sono le due parole che sintetizzano la filosofia di Opel, che, con la Ampera, ha introdotto sul mercato una modello dall’autonomia di oltre 500 km.  Il marchio continuerà a ritenere il pacco batterie parte integrante della vettura e offrirà anche nel 2014 l’insieme batterie+motore elettrico con una garanzia di 8 anni o 160.000 km.

FORD – Il 2014 sarà il primo anno di carriera della nuova Focus Electric. Entrata nel mondo delle auto elettriche, la Casa propone il pacco batterie incluso nel prezzo di listino. 

BMW – Anche per BMW il 2013 sarà l’anno zero nell’avvicinamento alle zero emissioni. La prima auto elettrica del marchio tedesco è la BMW i3. Veicolata soprattutto attraverso il mercato del noleggio, la nuova vettura offrirà il pacco batterie compreso nel canone, con una garanzia di 8 anni o 100 mila km.

NISSAN – Dopo la Leaf, la Casa giapponese di prepara a lanciare in primavera il veicolo commerciale elettrico eNV200. Una novità che sottolinea l’attenzione verso le aziende che operano nelle zone a traffico limitato delle città. Allo stesso tempo, la Leaf continuerà ad essere proposta alle aziende. Nissan propone al cliente la scelta tra l’acquisto complessivo (buy-buy) e il noleggio a parte della batteria (rent-rent).

VOLVO – Nel 2013, Volvo ha lanciato la V60 Diesel Plug-in Hybrid: dopo il buon impatto sul target delle aziende, quest’anno la strategia della Casa svedese è proporre test drive approfonditi del modello ai Fleet Manager. Almeno una o due settimane. La batteria della vettura è compresa nel prezzo, con una garanzia di cinque anni.

AUDI – Nella seconda metà del 2014, è programmato l’arrivo della prima Audi ibrida plug-in di serie: la  A3 e-tron.

FIAT-CHRYSLER – Il Gruppo Fiat-Chrysler ha lanciato negli Stati Uniti alla fine del 2012 la produzione della Fiat 500e, primo veicolo elettrico del marchio destinato alla produzione di massa. Il veicolo è commercializzato in California, dove questa tecnologia inizia ad essere diffusa. Per ora, però, in Italia il Costruttore nazionale non ha in programma progetti sulle auto elettriche.

KIA – A fine anno, il marchio coreano presenterà la sua prima auto a zero emissioni: la Kia Soul elettrica, in grado di garantire un’autonomia dichiarata di circa 200 km.

SKODA – Primi test della Skoda Octavia Green E Line in Repubblica Ceca. Chissà se il marchio del Gruppo Volkswagen punterà anche in Italia sulle auto elettriche. Lo dirà solo il tempo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia