22 Ottobre 2021

Le vendite di auto EV superano per la prima volta il diesel

Un cambio di paradigma nella scelta della vettura: basta motori tradizionali, ora si punta tutto sull'elettrificazione. Le vendite di auto elettriche hanno infatti superato quelle delle diesel (che vanno sotto il 20% delle immatricolazioni totali), aggiudicandosi il 40% del mercato.

Uno step importante per chi sogna l’elettrificazione. Per la prima volta infatti le immatricolazioni di ibride non ricaricabili hanno superato le vendite di diesel. Una quota di mercato, quella conquistata dalle EV in Europa, che dimostra un cambio di paradigma.

Acea, l’associazione europea dei costruttori ha raccolto i dati dell’area Ue-Efta-Regno Unito. E non c’è margine di errore: tra luglio e settembre le immatricolazioni delle ibride sono salite del 25,9%, toccando quota 588.429 unità.

La fetta di mercato che si sono ritagliate le elettriche nel terzo trimestre del 2020 è del 13,51%, mentre per lo stesso periodo dell’anno scorso era il 21,99%.

Dall’altro lato le diesel hanno registrato un calo: meno 52,8%, immatricolando 414.179 veicoli. Con una quota di mercato che passa dal 25,37% al 15,48%

Leggi Anche: Noleggiare l’elettrico, sempre più opzione con le ricariche incluse.

L’ELETTRICO HA IL 40% DEL MERCATO

Anche le vetture a batteria e ibride plug-in hanno visto migliorare i propri numeri. Rispettivamente in aumento del 57,3%  (303.273 unità), ossia il 11,33% della quota di mercato, e del +38,9% (239.733 unità), passano dal 4,99% all’8,96% di domanda.

Calcolatrice alla mano rappresentano il 20,29% del mercato del nuovo. Un passo avanti rispetto a un anno da, quando si assestavano al 10,69%.

Cumulando il risultato con quello delle ibride non ricaricabili, oltre il 40% della domanda è completamente elettrificata. Dando qualche altro numero, nei nove mesi la batteria crescere del 92,5% (786.758 unità), con l’8,6% del mercato.

Le plug-in, +121,2% di immatricolazioni (777.694 unità),  si ritagliano l’8,5% delle vendite e le ibride non ricaricabili si mangiano il restante 20,46% di vendita, con un +90,7% (1.871.017 immatricolazioni).

Leggi Anche: Le auto elettriche ed elettrificate al Fleet Motor Day 2021.

EV RUBANO IL MERCATO AI MOTORI TRADIZIONALI

Da qualche parte, però, questi acquirenti li hanno rubati. Ovvero dalle propulsioni tradizionali.

Nel trimestre di riferimento sono stati venduti 1.059.218 veicoli a benzina (-36,9% dal 2020, con una quota scesa di quasi 10 punti al 39,59%). Un calo in linea con il resto dell’anno, quando avevano perso il 12,7% (3.810.070 unità vendute).

rincaro prezzi benzina e diesel

Su tutto il 2020, le diesel sono scese da 2.304.955 immatricolazioni a 1.693.197 (-26,5%). Sfondando il muro del 20% della quota di mercato: dal 26,9% al 18,51%.

Con un “modesto” 60% della domanda, la flessione è di 30 punti percentuali.

 

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia