12 Giugno 2013

Al volante della Batmobile

Chi non ricorda la Batmobile,  potentissima e multiaccessoriata auto del supereroe Batman? O la piccola e colorata utilitaria di Paperino? Queste auto entrate prepotentemente nell’immaginario collettivo, anche grazie allo stretto legame con alcuni personaggi dei fumetti, sono oggetto di una mostra “Cars & Comics – L’auto interpretata dai grandi autori del fumetto”, che ha aperto i battenti da pochi giorni al Museo Enzo Ferrari di  Modena (precisamente dal 7 giugno) e che resterà aperta al pubblico fino all’8 settembre.

Protagonisti assoluti della manifestazione saranno le automobili e la loro interpretazione nei fumetti (leggi anche l’articolo sul rapporto fra automobili e cinema). Oltre alla riproduzione della famosissima Batmobile, compagna di mille peripezie dell’uomo pipistrello, ricostruita artigianalmente dalla piacentina Carrozzeria Bellotti con un motore Maserati V6 biturbo a trazione posteriore, carrozzeria in alluminio e resina, i visitatori della mostra potranno ammirare una ricca e inedita serie di tavole in cui sono protagoniste le auto: dalle Formula Uno alle sportive, dalle utilitarie a quelle di fantascienza. Oltre un centinaio solo i disegni in cui sono rappresentati i più celebri personaggi dei fumetti alle prese con le quattro ruote: si va da Guido Crepax e Valentina, Hugo Pratt e Ernie Pike, Sergio Staino con il suo “Bobo”, Jacovitti e Cip l’Arcipoliziotto, Magnus con Alan Ford fino agli eroi Disney di Giorgio Cavazzano, tra cui l’indimenticabile utilitaria 313 di Paperino.

Non mancheranno anche strip degli eroi americani, come per esempio Flash Gordon e l’Agente X-9, o dei personaggi più noti degli anni Ottanta (leggi anche l’approfondimento sulla celebre Panda Fiat di quegli anni) come quelli ideati da Andrea Pazienza o di Silver coi suoi Lupo Alberto e Cattivik o ancora dei celebri Dylan Dog, Martin Mystere, Nathan Never Diabolik (con la sua Jaguar super-accessoriata),  Iron Man e molto altro. Per i più piccoli si segnalano l’intramontabile cagnolina Pimpa, ma anche il recente Geronimo Stilton e tanti personaggi dei cartoni animati (la Pantera Rosa, I Flintstones, Bugs Bunny, Tom e Jerry, Scooby-Doo, Gatto Silvestro e l’inossidabile coppia Wile Coyote e Beep-Beep).

La mostra è stata suddivisa in sezioni in base ai generi dei fumetti e comprende anche una rassegna dedicata proprio a Enzo Ferrari, protagonista di un fumetto sulla sua vita realizzato da Paolo Ongaro, un “ritratto” in chiave fumettistica realizzato da Magnus, fino alla sua trasposizione in fumetto televisivo nelle vesti del “Cavalier Ottonari di Ravanello”, all’interno di un’avventura di Nick Carter per la mitica trasmissione RAI “Supergulp!”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia