Ibrido plug-in, il motore della ripartenza. Ne parliamo con Giuseppe Lovascio (Mitsubishi) | Fleet Talks ep. 29

Le auto ibride plug-in costituiscono il cuore dell'offerta di molte Case e, unite agli incentivi, potranno dare una spinta al mercato nei prossimi mesi. Ne parliamo con il direttore generale di Mitsubishi Italia, Giuseppe Lovascio.

Analizzando i modelli lanciati in questo periodo delle Case, le auto ibride plug-in sono tra i principali motori della ripartenza post Covid. Abbiamo parlato di questo tema con Giuseppe Lovascio, direttore generale di Mitsubishi Italia, uno dei Costruttori che punta maggiormente sulla tecnologia Phev

L’ibrido ricaricabile è una soluzione per le aziende che puntano sull’elettrico, ma hanno necessità, al tempo stesso, di un elevato livello di autonomia. E poi da agosto ci sono anche gli incentivi a favorire i prezzi di questi modelli a basse emissioni. La nostra nuova puntata dei Fleet Talks parte proprio dal tema degli incentivi.

Approfondisci: tutti gli incentivi promossi quest’estate

FLEET TALKS ep. 29 – IL MOTORE DELLA RIPARTENZA

IL VALORE DEGLI INCENTIVI

“Gli incentivi erano molto attesi dagli operatori del settore e il nostro auguro è che anche i clienti siano interessati, avendo la possibilità di acquistare vetture che consentono di inquinare meno e di viaggiare con maggiore sicurezza” spiega Lovascio, sottolineando che, in particolare, il canale delle aziende avrà un ruolo decisivo per spingere la ripartenza delle immatricolazioni nei prossimi mesi.

In un contesto difficile, Mitsubishi ha dato supporto ai clienti “consentendo loro di iniziare a pagare le auto nel 2021” e ascoltando le esigenze delle aziende nell’ambito del noleggio a lungo termine.

Leggi anche: la nostra prova dell’Outlander Phev

LA CRESCITA DELLE AUTO IBRIDE PLUG-IN

Superata la fase più dura dell’emergenza, il cammino verso l’elettrificazione sta proseguendo. “Sicuramente questo periodo ha tolto tante certezze: l’iniziale diffidenza che si è creata nei confronti dei mezzi pubblici ha portato ad un utilizzo più marcato dell’auto privata” sottolinea Lovascio.

Mitsubishi Outlander

“Sentiamo nostra la tecnologia Plug-in Hybrid, dato che ormai la offriamo dal lontano 2013 su Outlander. La strategia di Mitsubishi è chiara: prevede l’ibrido plug-in su vetture più grandi e l’elettrificazione pura sui modelli più piccoli. Crediamo che, specie in questo momento, le motorizzazioni Phev siano un’opzione importante per i nostri clienti”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia