24 Luglio 2015

Avis Autonoleggio sponsorizza il Torre Alfina Blues Festival

Avis Autonoleggio è ancora una volta sponsor del Torre Alfina Blues Festival. L’evento, giunto all’undicesima edizione, si svolge dal 24 al 26 luglio a Torre Alfina, in provincia di Viterbo. A promuoverlo è l’associazione Torre Alfina Blues, nata nel 2005 con l’obiettivo di far conoscere la musica afro-americana in ogni suo genere: blues, rithm & blues, gospel, jazz e soul. La manifestazione ha riscosso un consenso sempre crescente negli anni e attira spettatori da tutta Italia.

L’ACCORDO – La partnership tra Avis e il festival ha le sue radici diversi anni fa. É nata dalla volontà della società di noleggio a breve termine di sostenere eventi culturali capaci di esaltare lo stretto legame tra Avis (presente sul mercato nazionale dal 1957) e il nostro paese. Il Torre Alfina Blues Festival raccoglie alcuni tra i più importanti artisti italiani ed esteri della musica afro-americana. Ad impreziosire ed esaltare le varie performance, ci pensa la location del Castello di Torre Alfina, un esempio di dimora rinascimentale. Dopo il premio cinematografico “Nastri d’Argento 2015”, Avis conferma così il proprio impegno in ambito culturale nel corso di quest’anno, sponsorizzando il Torre Alfina Blues Festival.

RAGIONI – “La musica è uno dei tratti culturali distintivi del nostro paese al quale Avis è legata da un rapporto molto forte che dura da oltre 50 anni. Per questo siamo orgogliosi di continuare a  supportare un evento di grande valore artistico come il Torre Alfina Blues Festival  –  afferma Angelo Brienza, Avis Budget Group head of marketing Italia –. Credo che per un’azienda come la nostra investire in cultura di alto livello sia fondamentale non solo in termini di immagine ma anche come contributo all’attrattività di un paese come l’Italia nel quale siamo protagonisti e puntiamo ad esserlo sempre di più”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia