Partnership Avis-Ford per l’auto connessa: cambia l’esperienza del noleggio

Partnership fra Avis Budget Group e Ford per le connected cars. La connessione dei dati reinventa l'esperienza di noleggio in Europa, offrendo un'esperienza semplificata e on-demand ai clienti.

I veicoli Ford noleggiati con Avis saranno connessi. Questo permetterà ai clienti di accelerare le procedure di ritiro e restituzione. La misura riguarderà più di 4.000 veicoli Ford della flotta europea di Avis Budget Group entro il 2019. Altri 10.000 veicoli saranno aggiunti nel 2020.

Attraverso partnershio con i Costruttori, Avis sta aumentando la sua flotta di auto connesse (vedi anche l’accordo con il Gruppo Psa).

L’ACCORDO AVIS – FORD

Avis Budget Group ha annunciato l’accordo con Ford Commercial Solutions per connettere più di 14.000 veicoli Ford che fanno parte della flotta europea Avis. Avis ha già connesso 35.000 veicoli Ford della flotta Usa: “L’estensione delle auto connesse in Europa sottolinea la nostra relazione con Ford Commercial Solutions e rappresenta una tappa fondamentale nell’ambito del nostro impegno di avere una flotta globale completamente connessa“, ha dichiarato Valerie Chenivesse, Fleet Services Director – International, Avis Budget Group.

Avis e Ford hanno un obiettivo comune: una flotta completamente connessa. “Forniremo il 100% della nuova connettività delle auto in Europa entro la fine del 2020”, ha dichiarato Dave Phatak, Director di Ford Commercial Solutions, Europa.

I vantaggi per i clienti

“La connettività ci consente di aumentare la nostra efficienza come azienda, offrendo un’esperienza semplificata e on-demand per i nostri clienti”
Valerie Chenivesse, Fleet Services Director – International, Avis Budget Group

I veicoli connessi consentiranno ai clienti Avis di gestire l’intera esperienza di noleggio tramite l’Avis App, inclusa la scelta del tipo di veicolo da noleggiare, l’aggiornamento e l’estensione della durata del noleggio. Anche la restituzione del veicolo noleggiato è automatizzata grazie alla connected technology, consentendo ai clienti di riconsegnare i loro veicoli con un tocco dell’Avis App.

Approfondisci: Le app del noleggio a breve termine: un servizio sempre più digitale

Dati in tempo reale

Inoltre, i veicoli connessi Ford forniranno preziosi dati di telemetria in tempo reale:

  • il chilometraggio
  • il livello di carburante
  • aggiornamenti sulle condizioni del veicolo

Ciò consentirà di ridurre i tempi per i clienti, poiché i gestori delle flotte di Avis Budget Group potranno elaborare le informazioni di cui hanno bisogno più rapidamente.

Anche per il post-vendita

Ford Commercial Solutions fornirà una soluzione telematica integrata che metterà a disposizione di Avis Budget Group un modo semplificato ed efficiente di connettere i veicoli, riducendo i costi e la complessità tipici dell’attuazione delle soluzioni post-vendita. Si prevede che oltre 4,000 auto Ford della flotta Avis Budget Group saranno connesse entro la fine del 2019 e oltre 10,000 entro la fine estate del 2020.

COME FUNZIONA LA PIATTAFORMA

“Ford Data Services e TMC permettono di fornire connettività in tempo reale su tutta la flotta, rendendo possibile la raccolta di dati e approfondimenti. Questi insight rendono le operazioni quotidiane più efficienti per i nostri partner e i loro clienti”
Dave Phatak, Director di Ford Commercial Solutions, Europa

Per connettere la sua soluzione telematica integrata, Ford Commercial Solutions utilizza il Transportation Mobility Cloud (TMC) di Autonomic, una open platform che gestisce in modo sicuro il flusso di informazioni da e verso i modem incorporati dei veicoli.

Ford Data Services sfrutta la connettività integrata dei veicoli Ford e trasferisce i dati direttamente dai veicoli al TMC senza tempi di inattività per la gestione o l’installazione di hardware di terze parti. I dati vengono quindi trasmessi facilmente al sistema IT interno o al servizio telematico del proprietario della flotta attraverso TMC, consentendo alle aziende un facile accesso a preziose informazioni in grado di migliorare le operazioni e l’esperienza complessiva del cliente.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia