Axodel a Transpotec Logitec 2019: tutti i vantaggi del Fleet Management e del corporate car sharing

Fleet Management e corporate car sharing sono il cuore dell'offerta di Axodel Italia per le flotte aziendali. Vediamo quali sono i servizi garantiti dalla piattaforma telematica della società del Gruppo Kuantic.

Soluzioni telematiche avanzate per il Fleet Management e il corporate car sharing: è questo il cuore dell’offerta di Axodel Italia, società del Gruppo Kuantic che nei giorni scorsi ha partecipato a Transpotec Logitec 2019 proprio per presentare la propria offerta. 

A Verona abbiamo incontrato Andrea Cariddi, Country Director di Axodel Italia. “Siamo venuti a Transpotec per supportare i nostri clienti e per diffondere il nostro sistema e i suoi vantaggi nel settore dei trasporti, sia pesanti che leggeri” spiega il manager nella video-intervista.

GLI OBIETTIVI DI AXODEL

Gli obiettivi di Axodel sono molteplici: supportare il Fleet Manager in una efficace gestione della flotta e ottimizzazioni dei costi, ma anche incrementare la sicurezza dei driver e promuovere la mobilità sostenibile.

Axodel Transpotec 2019

In altri termini, come spiega Cariddi, il desiderio è quello di aiutare il mercato italiano a “fare quel salto in avanti necessario per raggiungere la maturità di altri mercati, dove il Fleet Management viene visto come una risorsa importante per contenere i costi aziendali e monitorare le flotte”.

Approfondisci: tutte le novità di Transpotec Logitec 2019

L’OFFERTA DI AXODEL 

L’offerta si basa sulla piattaforma Axofleet di Axodel, che lavora con l’elevata qualità dei dati garantiti dai numerosi Costruttori che hanno già scelto questa soluzione: tra questi, spicca il Gruppo PSA, con la gamma completa di Peugeot, DS, Citroën, a cui si aggiungono Renault, Opel, Dacia, molti modelli di Toyota, Smart, Gruau e di altri brand di piattaforme multimarca e architetture condivise, come Fiat e Nissan

Tra le informazioni fornite dalla piattaforma Axofleet, spiccano la lettura dei consumi effettivi, il monitoraggio dell’andamento del livello carburante in tempo reale (tra cui il rifornimento preciso), velocità e chiilometraggi del computer di bordo e la segnalazione di ogni allarme meccanico/elettronico e manutentivo.

Leggi anche: scopri perché le grandi e le piccole flotte sono interessate alla telematica

La piattaforma, inoltre, permette di gestire la privacy e ricevere report personalizzati e automatici; organizza e pianifica le missioni, re-instrada i servizi, le consegne o le visite, gestendo eventi come ritardi e inconvenienti. Infine, il modulo di Eco guida-condotta permette di migliorare, tramite consigli dedicati, lo stile di guida dei driver, la sicurezza e i consumi. Fornisce anche un podio delle migliori performance all’interno di un determinato periodo di tempo e per pool di vetture, in modo che il Fleet Manager possa premiare le condotte virtuose e incentivare la guida ecologica.

CORPORATE CAR SHARING

La piattaforma di Axodel consente alle aziende di accedere anche a un’offerta di corporate car sharing o car sharing aziendale (scopri qui come funziona), una formula sempre più utilizzata per ottimizzare la gestione del parco auto. 

“Axodel, insieme a Gruppo Kuantic, in Italia e in Europa commercializza anche le soluzioni di car sharing per l’azienda. L’hardware che fornisce Kuantic è scelto come primo equipaggiamento dalle Case e, quindi, è garantito dall’ingegneria dei Costruttori, perché è stato sviluppato insieme a loro” conclude Cariddi. 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia