Dalla Giulia alla Classe E: al Salone di Ginevra la riscossa delle berline

La più attesa è certamente lei, la Giulia. In generale, però, le berline al Salone di Ginevra 2016 saranno grandi protagoniste. Un ritorno in auge per una categoria da sempre ambita dai manager, ma che ultimamente sembrava aver perso terreno a vantaggio delle station wagon e dei Suv. Ora, invece, le berline si candidano “in prima fila”, anche e soprattutto nelle car policy delle flotte aziendali.

UN’ITALIANA A GINEVRA

Finalmente Alfa Romeo Giulia si svela con tutta la sua gamma. I flash dei fotografi sono già pronti ad immortalare la più desiderata tra le berline del Salone di Ginevra 2016. Almeno, se ci si riferisce al made in Italy. Dopo il lancio della Quadrifoglio Verde, avvenuto in pompa magna nell’estate del 2015, il Biscione presenterà le motorizzazioni più adatte per le flotte aziendali. Tra queste, appare certa la presenza del 4 cilindri 2.0 turbo proposto con tre livelli di potenza: 180, 250 e 350 Cv. Ci sarà poi il turbodiesel 3.0 a sei cilindri con doppio turbocompressore da 340 Cv, nonché una versione del recente 4 cilindri 2.2 a gasolio appena adottato per la gamma Jeep, che per Giulia verrà proposto con potenze di 135, 180 e 210 Cv.

LE TEDESCHE (E LE ALTRE)

Altrettanto attesa tra le berline del Salone di Ginevra 2016, c’è la nuova Mercedes Classe E, che segna un passo in avanti verso la guida autonoma, arricchendo la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida. La berlina disporrà infatti dell’Active Lane Change Assist che supporta il driver nei cambi di corsia, contribuendo così a ridurre il pericolo di collisioni e a migliorare il livello di comfort. Novità anche in Casa BMW, con la Casa di Monaco che amplierà la gamma della Serie 7 con una versione particolarmente aggressiva. Infine, grande attesa anche per la nuova Volkswagen Golf 7, ennesimo restyling per la regina delle berline germaniche.  A completare il quadro, penseranno le novità asiatiche, dalla Hyundai Ioniq alla nuova Infiniti Q50, che farà un passo ulteriore verso le esigenze delle flotte aziendali.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia