Leasys (Nlt), si cresce con il “Mobile”

“Il bilancio noleggio 2014 ha visto crescere le immatricolazioni egli economics sono al di là delle aspettative di budget. Siamo molto soddisfatti”. Le parole di Claudio Manetti, amministratore delegato e direttore generale di Leasys, tracciano i contorni di un anno decisamente positivo per la società di noleggio.

CUSTOMER ORIENTED –  “Dopo aver concluso il progetto di sostituzione delle piattaforme informatiche – conferma Manetti – ci siamo dedicati ancora di più ai nostri clienti: abbiamo rivoluzionato l’organizzazione creando la direzione Customer Care, abbiamo introdotto un nuovo Contact Center e ci siamo concentrati sul digitale, creando tre App che interagiscono direttamente con i nostri sistemi informativi”. Si tratta di App Leasys, riservata ai driver; APPraisal, dedicata ai periti per quantificare nel momento della riconsegna dell’auto i danni di fine noleggio; e App Clickar, che rende accessibile ovunque e sempre il portale Clickar, dedicato alle aste di veicoli usati, attraverso gli strumenti mobile.

I-CARE – L’anno che volge al termine ha visto anche la nascita di i-Care, “un sistema modulare di infomobilità e tele-diagnosi che garantisce un monitoraggio attento e puntuale ottimizzando la gestione e l’efficienza dei veicoli”. Senza tacere, infine, il debutto di Leasys nel car sharing Enjoy in qualità di partner operativo di Eni.

NEL 2015 – spiega Manetti: “Per quanto riguarda l’area vendite, sfrutteremo un nuovo prodotto finanziario per agevolare i dealer nella proposizione del noleggio secondo le logiche del credito al consumo. Poi, da metà anno, presenteremo un rinnovato e più semplice front-end commerciale e metteremo a disposizione dei venditori uno strumento all’avanguardia per presentare l’azienda, i suoi servizi e le sue offerte”. Sono solo alcune delle novità che Leasys lancerà nel corso del 2015. Un anno che Manetti definisce “nodale” per il Nlt. “Ci si dovrà attrezzare per affrontare lo IAS17, il principio contabile internazionale che comporta l’equiparazione del noleggio a lungo termine al leasing operativo. Credo, inoltre, che il processo di trasformazione in atto nella Pubblica Amministrazione e nelle aziende controllate dallo Stato cambierà lo scenario. In più, ed è sotto gli occhi di tutti, la mobilità come concetto in sé si sta trasformando: serviranno nuovi servizi e sempre più tecnologia”.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia