BlaBlaCar si evolve: arrivano gli abbonamenti e il pagamento in contanti

Evoluzione per BlaBlaCar. La nota piattaforma di car pooling, a partire da oggi, ha introdotto un nuovo sistema di prenotazione, denominato BlaBlaPass, che utilizza la formula degli abbonamenti e consente anche l’opzione del pagamento in contanti. Obiettivo: rendere la vita ancora più facile ai viaggiatori e ai conducenti.

BlaBlaCar car pooling

BlaBlaCar, soluzione nata nel 2006 in Francia e arrivata in Italia nel 2012, consente di condividere viaggi tra privati da un punto A a un punto B, prenotando attraverso una app. Un sistema di grande successo, che conta oltre 60 milioni di utenti in 22 Paesi del mondo.

Approfondisci: scopri perchè il car pooling aziendale è una valida alternativa di mobilità

COME FUNZIONA IL NUOVO SISTEMA DI PRENOTAZIONE BLABLACAR

BlaBlaPass, il nuovo sistema di prenotazione di BlaBlaCar, consente ai passeggeri di prenotare tutti i viaggi che desiderano senza pagare le commissioni sui singoli posti in auto e permette una comunicazione più rapida e diretta tra il driver e i passeggeri prima della prenotazione, anche attraverso telefono e sms.

Il nuovo sistema, inoltre, offre la possibilità di scegliere se ricevere il pagamento on-line sul proprio conto, oppure in contanti durante il viaggio. Ci sono due BlaBlaPass disponibili: il BlaBlaPass semestrale, destinato ai passeggeri abituali, che al lancio costa 1,99 euro, e il BlaBlaPass settimanale per chi cerca passaggi occasionalmente, al prezzo di lancio di 1,50 euro. Per i conducenti che offrono posti auto la piattaforma rimane gratuita.

L’EVOLUZIONE

Andrea Saviane, country manager di BlaBlaCar Italia, definisce il nuovo sistema di prenotazione “un’evoluzione del nostro modello di business”. Vediamo ora in sintesi cosa cambia per passeggeri e driver con il BlaBlaPass.

Leggi anche: sorpresa! I lavoratori sono tra gli utenti più attivi

Viaggi BlaBlaCar

COSA CAMBIA PER I PASSEGGERI DI BLABLACAR

  • Niente più commissioni da versare per ogni posto auto prenotato; si paga solo il contributo alle spese del driver.
  • Possibilità di contattare i conducenti anche via sms o telefono prima di prenotare.

 

COSA CAMBIA PER I DRIVER DI BLABLACAR

  • I conducenti possono scegliere se ricevere il pagamento sul conto corrente (o su PayPal), oppure, novità assoluta, farsi pagare in contanti. In questo modo, possono utilizzarli subito per i rifornimenti o per pagare il casello dell’autostrada.

 

Il lancio di BlaBlaPass avviene a poche settimane dalla presentazione della nuova immagine di BlaBlaCar e dal rinnovamento del motore di ricerca: la piattaforma, a breve, sarà in grado di far arrivare la sua rete di viaggio ovunque si trovino i passeggeri, quindi anche nei piccoli centri, nelle periferie e nelle zone poco collegate.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia