24 Maggio 2016

Il contratto di leasing? Con Bmw Bank si firma sull’iPad

E se i contratti cartacei di leasing e di finanziamento fossero digitalizzati? Un bel risparmio di tempo e di carta.

Ci ha pensato Bmw Bank, la società del Gruppo Bmw dedicata ai servizi finanziari, che si è affidata a partner itAgile, società specializzata nella fornitura di soluzioni informatiche agili per il documento digitale, per digitalizzare la firma dei contratti.

La dematerializzazione del processo di firma nasce dall’esigenza di Bmw Bank di accelerare i processi e snellire le procedure legate alla sottoscrizione dei contratti; rafforzare il controllo sul processo e la conformità dei documenti, nonché migliorare l’esperienza dei clienti. Tutte le operazioni sono gestibili anche da mobile.

FIRMA ELETTRONICA

Tramite la soluzione di Firma elettronica avanzata, Bmw Bank può far sottoscrivere i contratti di leasing direttamente tramite iPad. Si tratta di una soluzione semplice da utilizzare, in grado di facilitare i processi B2C ed essere al contempo pienamente conforme alla normativa. La Firma elettronica avanzata garantisce l’identificazione del firmatario del documento e la connessione univoca della firma e del documento al sottoscrittore, assicura che il cliente abbia il controllo esclusivo sul sistema di generazione della firma (inclusi gli eventuali dati biometrici) e preserva l’integrità del documento firmato.  Gianni Sandrucci, Ceo di itAgile, ha commentato il progetto:

“Integrare le firme digitali nei flussi di lavoro e nella gestione dei documenti all’interno dell’azienda trasforma i processi basati su firme fisiche – lenti e costosi – in processi completamente digitali rapidi ed efficienti, riducendo sensibilmente i tempi dei processi e abbattendo i costi associati all’impiego di carta. Le soluzioni di firma digitale, inoltre, garantiscono fiducia, integrità, controllo e conformità nei propri ambienti informatici e di business, con un ritorno sull’investimento in tempi rapidi”.

COME FUNZIONA

Il processo di firma ha inizio mediante una Web Application da cui è possibile consultare e gestire tutte le pratiche attive o inserirne di nuove. È sufficiente creare una nuova anagrafica con i dati del cliente e caricare il file da firmare in formato pdf. La firma del contratto avviene direttamente tramite l’app iOS sull’iPad, da cui è possibile anche caricare i documenti del cliente mediante fotocamera. Al termine del processo, il cliente di riceve tramite sms il codice da inserire nell’app, per apportare la firma autografa sul contratto. La firma del Dealer Bmw, invece, è applicata mediante Web Application e conclude la sessione di firma.

I RISULTATI OTTENUTI

L’utilizzo della Firma elettronica avanzataha ridotto drasticamente le tempistiche di approvazione dei contratti, passate da tre ad una sola settimana, con conseguenti tempi di monetizzazione più rapidi. La digitalizzazione ha determinato un notevole impatto economico con un aumento della produttività del 66% e una significativa riduzione dei costi.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia