7 Ottobre 2016

BMW ConnectedDrive, anche la connettività è premium

Oltre 40 anni di mobilità connessa, 15 anni di offerta di servizi telematici. Da sempre, BMW ha cavalcato l’onda del cambiamento, in termini di tecnologia e servizi. Oggi, BMW ConnectedDrive assicura connettività, comfort e sicurezza. Si divide in due parti: hardware (che comprende i sistemi di assistenza alla guida) e software (i servizi digitali). La vettura, così, diventa uno smart device: intelligente, interconnessa, completamente integrata e programmata su misura per ogni driver.

BMW CONNECTEDDRIVE

Si va dai ConnectedDrive services (servizi online, e-mail, controllo vocale e app) ai remote services (controllo della vettura da remoto: localizzazione, apertura/chiusura, avvio climatizzazione/riscaldamento, attivazione lampeggio fari o clacson). Attraverso una sim card l’auto è sempre agganciata alla rete e ai servizi offerti dalla Casa madre. BMW ConnectedDrive coniuga sistemi di assistenza alla guida e servizi di mobilità. Inclusi: chiamate di emergenza intelligente, teleservice, aggiornamento automatico delle mappe, online store, online entertainment e concierge services (chi guida può mettersi in contatto con un operatore per avere indicazioni sui luoghi nelle vicinanze, come ristoranti, hotel, benzinai o bancomat. È possibile anche effettuare prenotazioni o far partire direttamente la navigazione senza che il guidatore debba muovere un dito).

BMW GROUP TRAINING CENTRE

BMW Group Training Centre BMW ConnectedDrive
Il BMW Group Training Centre di San Donato Milanese

Le funzionalità di BMW ConnectedDrive passano anche per il BMW Group Training Centre di San Donato Milanese (in via Fellini angolo via Zavattini), a poche centinaia di metri in linea d’aria dalla sede direzionale di BMW Group Italia (in via dell’Unione Europea). Inaugurato nel maggio del 2006, quest’anno il BMW Group Training Centre (centro per la formazione dei collaboratori della rete di vendita e di assistenza del BMW Group Italia) compie dieci anni, in concomitanza con il centenario del Gruppo e i 50 anni di presenza del marchio in Italia. “Il BMW Group Training Centre – sottolinea Axel Volker Juhre, amministratore delegato di BMW Italia – è un centro di eccellenza che ci accompagna e ci prepara per il futuro. In occasione del suo decimo anniversario, non possiamo non pensare allo stato dell’arte della mobilità di domani e alla vocazione di BMW Group verso l’innovazione”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia