BMW iX3, le prime caratteristiche attese dal suv elettrico

Emergono i primi dettagli sul nuovo suv elettrico di BMW. Da X3 con motore termico non si discosterà troppo per stile, l'architettura sarà la medesima

Dal MINI al medio, dalla berlina al suv. Entrambi elettrici. Scoperta la proposta a batterie del più piccolo tra i modelli del gruppo BMW, all’orizzonte c’è la presentazione di BMW iX3. SUV medio elettrico, atteso al debutto nel 2020.

BMW X3 ELETTRICA

BMW iX3 Concept

Da tempo si incrociano i muletti camuffati, in tutto e per tutto una X3 esteriormente, con la differenza principale di una calandra interamente chiusa, per esigenze (minori) di raffreddamento del motogeneratore elettrico e del pacco batterie rispetto a un motore termico. Un vantaggio sul fronte dell’efficienza aerodinamica, grazie alla riduzione del drag, fattore che si traduce in un miglioramento indiretto dell’autonomia di marcia.

Già il concept di BMW iX3 (in foto) ha suggerito la strada di una conversione del powertrain in elettrico senza stravolgimenti di stile. Come peraltro avvenuto per MINI Cooper SE.

ARCHITETTURA DA X3 CLASSICO

BMW debutterà nel settore dei suv elettrici con una proposta interamente sviluppata su un’architettura pensata per il motore termico.

Leggi anche: MINI, da Cooper S a Cooper SE

Non sarà un progetto ad hoc come, ad esempio, è Jaguar I-Pace, unica tra i grandi costruttori premium impegnati nel segmento del suv medi ad aver esplorato appieno i vantaggi dell’elettrico, proponendo forme inedite dettate dalla tecnica.

BATTERIA DI BMW iX3

Quali caratteristiche avrà BMW iX3? Le prime notizie indicano la presenza di un pacco batterie da 75 kWh, ad alimentare un singolo motore elettrico da circa 300 cavalli.

Batteria BMW iX3

È la prima versione oggetto di indiscrezioni affidabili. La ricarica ultraveloce sarà possibile da postazioni a 150 kW, non emergono ancora indicazioni sull’autonoma di marcia.

Approfondisci: Nuova BMW X3, ecco come va il suv medio

BMW iX3 verrà prodotta in Cina ed esportata sui mercati globali, la versione con batteria da 75 kWh nasce sulla base di X3 passo lungo, modello specifico per il mercato cinese. Da scoprire se tale soluzione rappresenterà una scelta comune a tutti i mercati, europeo compreso, oppure se al variare del passo si avrà una differente proposta di pacco batterie.

Tra le informazioni più recenti, quella di una BMW X3 elettrica dotata di sistemi di guida assistita avanzati, verosimilmente contenuti di Livello 2.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia