BMW M8, sportività su misura con M Mode e freni smart

Come BMW M5 avrà la doppia trazione, xDrive 4 ruote motrici o solo posteriore. La novità tecnica sarà nell'attuatore elettrico sui freni e nelle due mappature di funzionamento

L’accento è sempre sulla prestazione, sul quanto vada forte e quanto spinga il motore, nel racconto di una supersportiva.

BMW M8 2019

Per BMW M8 la narrazione non sarà diversa quando, al debutto ufficiale, svelerà i numeri del motore V8 4.4 litri biturbo, unità attesa sotto al cofano di coupé e convertibile, nonché sulla specializzazione extra che saranno le varianti Competition.

BMW M8 SETUP SU MISURA

Anticipazioni, per dire come si andrà oltre i 600 cavalli. Il focus, però, a ridosso di una presentazione attesa nei prossimi mesi, finisce sulla personalizzazione della sportività che sarà possibile grazie all’elettronica e soluzioni tecniche inedite per BMW M.

Delle modalità di guida selezionabili dall’interno dell’auto sappiamo già tutto. Trattasi di parametri diversi di funzionamento di più sistemi, mappature elettroniche che modificano la risposta del motore, della servoassistenza al volante, la rigidità degli ammortizzatori, la ripartizione della coppia tra i due assi.

M8 DUE O QUATTRO RUOTE MOTRICI XDRIVE

BMW M8 conferma tutto ciò e aggiunge altro, con geni d’origine M5 nel sistema xDrive, quattro ruote motrici declinata in versione standard, Sport, oppure, la trasformazione da GT integrale a pura due ruote motrici.

BMW M8 2019 xDrive

Variazioni operabili dal tasto Setup, con differenti tarature selezionabili a schermo, tra comfort e sportività, efficienza e massima prestazione. Nel caso del sistema xDrive, siamo alla conferma di una soluzione tecnica già introdotta dalla berlina business in versione M.

FRENI CON ATTUATORE ELETTRICO

Inedito, invece, è il dispositivo di frenata. Un modulo unico raggruppa comando dell’attivazione della pressione nell’impianto e servofreno. La particolarità tecnica è nella presenza di un attuatore elettrico a trasformare la pressione esercitata sul pedale in corrispondente pressione idraulica sull’impianto, quindi forza frenante.

Leggi anche: Stefan Hofer nuovo a.d. di BMW Italia

Cosa cambia rispetto a un semplice collegamento meccanico-idraulico? L’attuatore elettrico può operare con mappature diverse, saranno due nello specifico: Comfort e Sport, differenti per le sensazioni che daranno al guidatore.

Cambierà la forza frenante in rapporto alla pressione sul pedale, per un feeling di guida più o meno sportivo. Il vantaggio dell’attuatore elettrico è anche nell’uniformità di risposta al pedale che avrà il guidatore. Indipendentemente dalle condizioni di aderenza, asciutto o bagnato, dal surriscaldamento dei freni, la corsa del pedale e la consistenza della frenata apparirà costante.

VANTAGGI ANCHE SUL DSC

Inoltre, l’esercizio della pressione idraulica attraverso un attuatore elettrico renderà ancor più rapidi gli interventi dei sistemi di assistenza alla guida, come il controllo di stabilità e quei dispositivi che operano selettivamente sulle singole ruote per gestire in parte la dinamica di marcia.

GLI M MODE NON SOLO GRAFICA

BMW M8 2019 M Mode Track

Un altro fronte sul quale sarà possibile personalizzare l’esperienza di guida su nuova BMW M8, saranno le informazioni sul display virtuale della strumentazione e i sistemi di assistenza alla guida attivi. Tre modalità M Mode – Road, Sport e Track – modificheranno non solo lo stile e i dati presenti sullo schermo dietro al volante, ma anche gli ADAS operativi.

Leggi anche: La prova di nuova BMW Serie 3

In modalità Road, tutti i sistemi di assistenza sono attivi, mentre in modalità Sport lo sono solo il sistema anticollisione con frenata d’emergenza, l’assistente alle manovre di scarto e il rilevamento dei limiti di velocità.

La modalità Track, prevista sulle BMW M8 Competition, Coupé e Convertible, nonché riservata all’impiego in pista, disattiva ogni sistema di assistenza alla guida, dispositivi legati al comfort di marcia e spegne anche fonti di distrazione come l’impianto stereo e il Control Display.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia