14 Ottobre 2020

Boom dell’auto usata: mercato e prezzi in crescita

Il Covid spinge un numero crescente di consumatori verso l’auto usata, sia perché si affacciano al mercato nuovi acquirenti (spinti dalla necessità di rinunciare al trasporto pubblico) sia da parte di automobilisti in cerca di risparmio.

Il mercato dell’auto di seconda mano è in netta ripartenza. Una tendenza che si misura dai dati di vendita italiani, ma anche globali. Tanto che è prevista una crescita della domanda da qui al 2025 ad un ritmo superiore alle previsioni.

auto usate copyright: AUTO1 Group GmbH.

Leggi anche: Incentivi sulle auto usate: si può fare di più?

LA CRESCITA DELL’USATO IN ITALIA

Dalla fine del lockdown, il mercato delle auto usate è in ripresa. Ad agosto, al netto delle minivolture, i passaggi di proprietà sono cresciuti del 4% rispetto allo stesso periodo del 2019. A settembre la crescita è stata in doppia cifra: +18,3% dei passaggi di proprietà (dati Aci). Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 192 usate nel mese di settembre e 190 nei primi nove mesi del 2020.

Il ruolo del Covid

Da gennaio a settembre, il quadro complessivo dei passaggi di proprietà netti delle auto presenta ancora una contrazione del 17,7%. Un effetto dei mesi di stop durante la pandemia. Ma proprio il Covid, ora, spingerà a un rilancio del mercato dell’usato, non solo in Italia.

auto usate coronavirus

Questo da un lato perché cresce la richiesta di trasporto individuale, dati i rischi sanitari connessi al trasporto pubblico. Dall’altro lato perché, in un clima di insicurezza economica, molti cercano di risparmiare sull’acquisto dell’auto.

Aumentano i prezzi

Questo porterà a un graduale aumento dei prezzi. Secondo una rilevazione dell’Osservatorio Autopromotec, infatti, ad agosto i prezzi delle auto usate sono scesi di appena lo 0,6% rispetto allo stesso mese del 2019 (contro il +2,7% del nuovo), la stessa variazione registrata anche nel mese di luglio e molto ridimensionata rispetto al -1,2.

Leggi anche: Aumenta il prezzo delle auto usate, scende quello delle nuove

Un trend globale, ancora più accentuato negli Stati Uniti, dove ad agosto l’elevata richiesta di veicoli usati ha determinato una crescita del 5,4% dei prezzi di auto e camion usati, segnando l’incremento più alto dal marzo 1969.

LE PREVISIONI INTERNAZIONALI

Secondo l’agenzia di rating Standard & Poor’s (SP Global Ratings) il mercato delle auto usate vivrà una forte crescita nei prossimi cinque anni. Questo perché la crisi economica causata dal Covid spingerà molti consumatori a comprare auto di seconda mano.

Ciò, al netto di forti incentivi governativi sul nuovo, porterà anche una migliore tenuta dei valori residui dell’usato nei principali mercati europei, Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, soprattutto per quanto riguarda le auto di piccole dimensioni. 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia