A dicembre arriva il car sharing elettrico di Bosch

Bosch, in collaborazione con i negozi toom per il fai-da-te, entra nel mercato del car sharing, mettendo a disposizione dei clienti del negozio una flotta di van elettrici per portare a casa i propri acquisti senza stress.

Bosch lancia il servizio di car sharing con furgoni elettrici per i negozi toom

I servizi di Bosch dedicati alla mobilità sono in continua espansione e, poiché il car sharing è un servizio sempre più richiesto e diffuso, l’azienda tedesca ha colto l’enorme potenziale di crescita di questo mercato e ha deciso di sfruttarlo in favore di un servizio innovativo: il van sharing per lo shopping.

BOSCH LANCIA IL CAR SHARING CON FURGONI ELETTRICI PER LO SHOPPING SENZA STRESS

In collaborazione con toom, parte del gruppo tedesco Rewe, Bosch amplia i suoi servizi di mobilità mettendo a disposizione dei clienti dei negozi per il fai-da-te una flotta di furgoni elettrici, per trasportare i propri acquisti “ingombranti” con un semplice clic.

Bosch lancia il nuovo servizio di car sharing con furgoni elettrici per i negozi toom

Il nuovo servizio di van sharing elettrico di Bosch sarà disponibile a partire da dicembre 2018 in Germania. I primi punti vendita toom che potranno usufruire del servizio si trovano nelle città di Berlino, Francoforte, Lipsia, Troisdorf e Friburgo.

Leggi anche: il van sharing Ubeeqo arriva a Milano

“In quanto azienda impegnata verso la sostenibilità siamo desiderosi di migliorare costantemente il nostro contributo per la salvaguardia dell’ambiente. Per questo siamo lieti di poter offrire ai nostri clienti un sistema ecologico per portare a casa i loro acquisti.”

Wolfgang Vogt, Managing Director di toom.

I clienti toom terminati i proprio acquisti, potranno quindi prenotare un furgone full electric per trasportare comodamente i prodotti più pesanti e ingombranti, come mattonelle, piante, parquet e materiale da costruzione.

CAR SHARING: UN SERVIZIO IN CRESCITA

Il car sharing è un servizio perennemente in crescita e in espansione, specialmente nelle grandi città. Secondo le statistiche (fonte: Frost & Sullivan) entro il 2025 questo servizio vanterà oltre 36 milioni di clienti.

Leggi anche: i numeri del Car Sharing in Italia

Bosch, che è già attiva nel settore dei servizi di sharing (ad esempio con Coup, il noleggio di scooter elettrici), vuole crescere in questo senso, per offrire un servizio di mobilità a 360°. Il nuovo van sharing elettrico di Bosch sembra avere un enorme potenziale di crescita e l’azienda prevede di ampliare il servizio anche ad altri partner. 

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia