15 Novembre 2018

Le 5 cose da sapere sul cambio gomme

Quali sono le cose da sapere sul cambio gomme? La domanda è di stretta attualità in questa stagione. Ecco alcuni consigli pratici da seguire.

Metà novembre: tempo di cambio gomme. Scatta oggi, 15 novembre, l’obbligo di adottare gli pneumatici invernali (o le catene a bordo) in molte zone del nostro Paese. Un’operazione molto importante da effettuare, soprattutto in ottica di sicurezza: le gomme estive, infatti, nella stagione più fredda dell’anno, non hanno le stesse prestazioni di quelli winter. 

cambio gomme

Il cambio gomme, dunque, è un classico di questo periodo. Va effettuato da professionisti, perchè, come sottolinea Nokian Tyres in un vademecum pubblicato nei giorni scorsi, farlo frettolosamente può danneggiare l’auto. Ecco, quindi, le 5 cose da sapere sul cambio gomme.

Approfondisci: tutti i segreti degli pneumatici invernali 

LE 5 COSE DA SAPERE SUL CAMBIO GOMME

QUANDO VANNO CAMBIATE LE GOMME

Quando è il momento di cambiare le gomme? La domanda è più che mai d’attualità e rispondere indicando un chilometraggio standard (30mila km, 40mila km) non è corretto. Come vedremo poi, infatti, è anche e soprattutto lo stile di guida a determinare l’usura del pneumatico. Piuttosto occorre verificare in modo diretto lo stato di usura del battistrada.

Un consiglio utile è quello di prendere una moneta da due euro e premerla nella scanalatura del battistrada. Se il bordo esterno argentato rimane visibile sopra il blocco del battistrada, allora vuol dire che la gomma è usurata ed è il momento di cambiarla. Allo stesso tempo, è utile, questo sì, ruotare la posizione degli pneumatici tra i due assi dopo 6.000-8.000 chilometri.

Leggi anche: tutte le cose da tener presenti sulla manutenzione degli pneumatici

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia