Car Server (Nlt): la strada dell’eccellenza

I numeri parlano da soli: Car Server gestisce oggi una flotta di oltre 15mila veicoli e offre i propri servizi a ben 2.000 aziende. “Siamo e restiamo protagonisti del settore – dichiara l’amministratore delegato Giovanni Orlandini – come dimostra il fatto che, malgrado la crisi, chiuderemo in crescita anche quest’anno. Per il 2013, che sarà ancora difficile, puntiamo a rafforzare il rapporto con le imprese che meglio di altre hanno reagito alla congiuntura”.

UN 2013 A DOPPIA FACCIA –  “Il mercato italiano – prosegue Orlandini – presenta da un lato una grande opportunità e dall’altro una grande incognita. La prima è rappresentata dai potenziali margini di crescita del noleggio: i numeri sono ancora ridotti, il che significa che permangono interessanti spazi di sviluppo, e, cosa ancora più importante, la formula è decisamente competitiva rispetto a leasing e proprietà, che stanno vivendo una crisi quasi irreversibile. La seconda, purtroppo, è relativa alla pressione fiscale: quella che grava sull’automotive è ormai intollerabile e non sono più differibili interventi legislativi che la alleggeriscano”. In questo contesto, Car Server vuole proseguire il percorso intrapreso negli ultimi anni.  “Fin dall’inizio – chiarisce Orlandini – abbiamo puntato sulla forza vendita diretta e i risultati ci hanno convinti a continuare su questa strada. Non siamo interessati a testare i canali indiretti: riteniamo che il rapporto diretto sia condizione imprescindibile per erogare un servizio d’eccellenza”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia