Car Server apre nuove filiali dirette sul territorio italiano

Le filiali dirette di Car Server crescono sul territorio nazionale: proprio in questi giorni, l’azienda emiliana ne ha aperta una a Rimini.

filiali dirette Car Server

Attualmente le filiali di Car Server su tutto il territorio italiano sono 24 e saliranno a 40 nel corso dei prossimi 3 anni. Nei prossimi mesi saranno inaugurate la terza filiale su Milano e la seconda a Roma, poi altre a Piacenza, Vicenza e Mantova.

Approfondisci: il piano dell’azienda emiliana per i prossimi anni

COME OPERANO LE FILIALI DIRETTE CAR SERVER

È  questa una scelta di campo che da sempre distingue Car Server nel settore del noleggio a lungo termine: una rete di filiali dirette, con l’obiettivo dichiarato di rispondere alle esigenze di ogni cliente con personale dipendente dedicato, che vive e conosce il territorio e le sue specificità.

“Car Server si impegna per proporre soluzioni di mobilità fondate su due punti fermi dichiarati: concretezza e affidabilità. Fra i nostri asset ci sono la vicinanza al cliente, la reperibilità facile, quotidiana e diretta degli operatori, la competenza. La scelta di operare solo con filiali a conduzione diretta non è un caso: ogni volta che il driver ha un problema, sa di poter contare sempre sulla stessa persona, che conosce bene le sue esigenze e non gli fa perdere tempo” afferma Andrea Compiani, Vice Direttore Generale di Car Server.

“Da noi sono le persone a fare la differenza, referenti in grado di rispondere subito a qualsiasi richiesta, con una conoscenza specifica del cliente ben diversa da quella dei call-center. Nelle filiali su tutto il territorio italiano operano solo nostri dipendenti diretti con formazione e professionalità in stile Car Server. Affianchiamo il driver con un consulente dedicato, fin dal primo contatto e per tutta la durata del contratto. Ogni cliente sa quindi di poter contare su una persona che lo conosce e lavora con competenza e disponibilità per risolvere le sue esigenze” continua Compiani.

driver Car Server

LE STRATEGIE DI CAR SERVER

Nella stessa direzione va anche la decisione dell’azienda di avvalersi di un parco veicoli di servizio di proprietà, con l’obiettivo di consentire preassegnazioni e consegna delle auto sostitutive a costi contenuti e in tempi rapidi. Così come l’utilizzo di una rete capillare di officine autorizzate dei principali Costruttori.

Leggi anche: l’obiettivo? Conquistare i privati

“Principalmente puntiamo a migliorare quelle caratteristiche che ci contraddistinguono e che ci fanno apprezzare dalla nostra clientela – aggiunge Compiani – stiamo lavorando per aumentare ulteriormente il numero di filiali sul territorio italiano, per arrivare ad averne almeno 40 nel 2020. Stiamo inoltre aumentando la capillarità dei punti di assistenza e stringendo sempre nuovi accordi con le Case automobilistiche, affinché le manutenzioni vengano effettuate da loro e non da officine terze”

Anche la flessibilità è fra le priorità della società di noleggio a lungo termine: “Stare vicino al cliente oggi significa anche flessibilità del contratto, a costi e condizioni sostenibili – conclude il Vice Direttore Generale di Car Server – Nella gestione quotidiana della loro attività, soprattutto in queste congiunture economiche difficili, i clienti possono riscontrare esigenze che cambiano anche per quanto concerne i contratti già in essere. È nostro impegno saperle recepire in modo tempestivo, adattando rapidamente le nostre proposte ai nuovi bisogni”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia