DriveNow, arrivano le BMW i3 in flotta a Milano

La flotta di DriveNow si amplia e apre all’elettrico. Da oggi (lunedì 16 gennaio), a disposizione degli utenti 20 BMW i3 (94Ah) con Range Extender. Adesso, complessivamente, sono 500 i veicoli  in circolazione per le strade di Milano, tra BMW e Mini (oltre alle i3, ci sono 100 BMW Serie 1, 110 BMW Serie 2 Active Tourer, 20 BMW Serie 2 Cabrio, 120 Mini Cooper 5 porte, 80 Mini Cooper Clubman e 50 Mini Cooper Cabrio). Il costo del car sharing della BMW i3 è di 34 centesimi al minuto (tariffa che comprende, come sempre, assicurazione, Area C e parcheggio su strisce blu e gialle). Il funzionamento non cambia rispetto agli altri modelli.

VIDEO: ARRIVANO LE BMW I3 DI DRIVENOW

CAR SHARING BMW I3

Pe ricaricare le BMW i3 di DriveNow, servizio attivo a Milano dal 19 ottobre scorso, si utilizzeranno le colonnine pubbliche delle rete A2A. Si tratta di 34 punti, di cui 12 a ricarica rapida, che permettono di ricaricare l’80% della batteria in 30 minuti. Lo staff di DriveNow garantirà la ricarica delle auto, in modo che gli utenti possano trovarle sempre pronte per l’uso.
Come già succede per il rifornimento di carburante, ai clienti che metteranno in ricarica l’auto, con meno del 25% di energia elettrica, DriveNow offrirà bonus di 20 minuti di guida gratis. Se, invece, il veicolo ha meno di 15 chilometri di autonomia al momento della riconsegna, bisogna collegarlo a una colonnina. Queste le condizioni del car sharing delle BMW i3.

“Non bisognerà recarsi necessariamente alle colonnine di ricarica”
Andrea Leverano, Managing Director di DriveNow Italia

CARATTERISTICHE BMW I3

Le BMW i3 con Range Extender messe in circolazione da DriveNow sono ad autonomia estesa, come quelle presentate all’ultimo Salone di Parigi, con trazione esclusivamente elettrica e un motore termico a benzina che mantiene costante il livello di carica della batteria agli ioni di litio non appena cala sotto un determinato livello.
Con una potenza di 125 kW, la BMW i3 (94Ah) con Range Extender può raggiungere una velocità massima di 150 km/h. Inoltre, le 20 auto elettriche di DriveNow sono tutte full optional: 4 posti, 5 porte, Park Distance Control Plus, Driving Assistant Plus, sensori di parcheggio, videocamera posteriore, climatizzatore automatico e pneumatici termici.

Car sharing BMW i3 DriveNow
Una delle 20 BMW i3 di DriveNow

MOBILITÀ SOSTENIBILE

“Siamo molto orgogliosi di annunciare l’introduzione anche a Milano di queste prime auto elettriche BMW i3 (94Ah) con Range Extender, perché questo rappresenta per DriveNow e per la città un ulteriore passo avanti verso una mobilità futura sempre più sostenibile e innovativa”, commenta Andrea Leverano, Managing Director di DriveNow Italia. “Da oggi i cittadini di Milano potranno scegliere di spostarsi rispettando l’ambiente e senza al contempo dover rinunciare al comfort e all’innovazione tecnologica che solo una BMW può offrire. Inoltre, per garantire ai nostri clienti un’esperienza sempre più friendly, anche le nostre BMW i3 (94Ah) con Range Extender saranno disponibili in modalità free floating: questo significa che i cittadini potranno iniziare e terminare il noleggio delle BMW i3 direttamente in strada senza doversi necessariamente recare alle colonnine di ricarica”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia