Ad Amsterdam nasce il primo car sharing elettrico Hyundai

Nasce il primo car sharing elettrico Hyundai. Ad Amsterdam, infatti, la Casa coreana ha avviato un servizio di EV in condivisione, con protagoniste 100 Ioniq Electric, modello che vi abbiamo presentato nei mesi scorsi.

car sharing elettrico Hyundai 2017

Non è la prima volta che Hyundai punta sul car sharing: nel 2016, a Monaco di Baviera il brand aveva inaugurato anche un innovativo servizio di auto condivisa a idrogeno, con le ix35 Fuel Cell.

Approfondisci: la nostra prova della Ioniq

COME FUNZIONA IL CAR SHARING ELETTRICO HYUNDAI

La scelta di partire dall’Olanda non è casuale: Amsterdam, infatti, è una delle prime città europee in termini di infrastrutture di ricarica (oltre 2.2oo colonnine) e punta a diventare “Carbon Free” entro il prossimo 2025.

Il car sharing elettrico Hyundai seguirà la formula del free floating. Ovvero sarà possibile prendere le auto in un punto della città e lasciarle in un altro. I cittadini che adotteranno il servizio, potranno circolare con le Ioniq Electric in tutta l’area metropolitana di Amsterdam e anche percorrere brevi distanze extra-urbane, come Amsterdam-Rotterdam (80 km) o Amsterdam-Eindhoven (125 km). L’unica condizione è che a fine corsa l’auto torni ad Amsterdam.

LE TARIFFE 

Il costo base del servizio sarà di 0,25 euro al minuto, ma varia a seconda della durata del noleggio: dopo un’ora di guida, infatti, la spesa scende a 0,20 euro al minuto per tutta la durata della corsa, mentre una volta superate le 5 ore scatta una tariffa fissa di 60 euro che vale per tutto il resto della giornata.

Leggi anche: auto in condivisione, una formula in grande crescita

COME REGISTRARSI AL SERVIZIO 

Come ormai è prassi per i moderni servizi di car sharing, la registrazione può essere effettuata facilmente sia sul web, sia tramite un’app per smartphone (disponibile su Apple Store e Google Play Store). Gli utilizzatori, con un click, possono successivamente individuare la Ioniq Electric più vicina e prenotarla.

LA IONIQ

Hyundai Ioniq è un modello caratterizzato da tre diverse alimentazioni: ci sono la Ioniq ibrida, la Ioniq elettrica e la Ioniq ibrida plug-in. Nella versione a zero emissioni, può vantare un motore elettrico da 120 Cv e una coppia massima di 295 Nm, in grado di spingere la vettura ad una velocità massima di 165 km/h. A partire dal suo lancio, avvenuto un anno fa, la Casa coreana ha già venduto oltre 15mila esemplari di Ioniq.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia