L’Arma viaggia green: ai carabinieri 23 Mitsubishi i-Miev

Per i suoi 200 anni l’Arma dei Carabinieri si è regalata una flotta di auto elettriche. Si tratta di 23 Mitsubishi i-Miev a trazione elettrica fornite dal gruppo Koelliker, distributore italiano Mitsubishi, col contributo del ministero dell’Ambiente.

Le vetture i-Miev (acronimo per Mitsubishi Innovative Electric Vehicle) saranno allestite in modo specifico e vestono la livrea dei carabinieri. Mitsubishi Motors Automobili Italia si è occupata anche dei corsi di formazione per gli equipaggi che dovranno guidarle.

L’UTILIZZO – Le vetture i-Miev verranno utilizzate dall’Arma per svolgere i propri compiti istituzionali nei centri storici delle grandi metropoli, nelle isole e nell’area “free gas” dell’Expo 2015. Mitsubishi  ha fornito le vetture, coadiuvato l’allestimento specifico e erogato i corsi di formazione per gli equipaggi che hanno in dotazione la i-Miev .

LA VETTURA – La i-Miev, lunga 347 cm, larga 148 cm, alta 161 cm con un bagagliaio da 168 litri, è frutto degli oltre 60 anni di esperienza di Mitsubishi nella mobilità elettrica e vanta un’autonomia di circa 160 km a zero emissioni, con tempi di ricarica che vanno dai 30 minuti di ricarica rapida per l’80% del pacco batteria alle 6‐8 ore (in dipendenza dell’amperaggio) per la carica completa da una qualsiasi presa elettrica a 220V. Mitsubishi I-Miev è alimentata da batterie agli ioni di Litio e monta un motore sincrono a magneti permanenti. I-Miev può raggiungere tranquillamente i 130 km/h, è totalmente silenziosa e offre un risparmio sui costi di manutenzione e alimentazione.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia