Tutte le novità legate al lancio della nuova Volkswagen Golf 2017
 

Nuova Volkswagen Golf 2017: design deciso e tecnologia ultra


Dispositivi di sicurezza inediti sulla nuova Golf

Rinnovarsi, ricalcando i trend del momento, per elevare la quota di oltre 33 milioni di esemplari venduti dal giorno del lancio.

La bestseller del Marchio di Wolfsburg è tornata. La nuova Volkswagen Golf 2017, ottava generazione della “segmento C”, si è appena svelata in anteprima mondiale. Oltre alla versione base (3 e 5 porte), il restyling ha interessato le versioni GTI, GTE (la ibrida in gamma) e Variant.

I PUNTI DI FORZA DELLA NUOVA VOLKSWAGEN GOLF 2017

Design, motorizzazioni, tecnologia di bordo e sicurezza: il progetto della nuova Golf si può illustrare facendo riferimento a questi quattro ambiti principali.

Puntiamo innanzitutto l’obiettivo della “telecamera” sull’aspetto esteriore del veicolo, che si caratterizza per una linea più netta, di impatto, e per l’impianto di illuminazione a LED, che, nell’area dei fari, sostituisce quelli allo xeno sulla versione base e su quella Variant. Cambia l’andamento dei paraurti anteriori e posteriori, cresce la palette cromatica abbinata alla carrozzeria, anche i cerchi sono differenti rispetto al passato.

Zoomando sull’interno dell’abitacolo, i primi dettagli a colpire sono modanature decorative del tutto inedite. Così come sono nuovi alcuni dei tessuti utilizzati per il rivestimento, adatti a una clientela che cerca un prodotto funzionale, ma al contempo apprezza un look più ricercato rispetto al dato medio riferibile al segmento di appartenenza del modello.

SISTEMI INFOTAINMENT E SICUREZZA EXTRA (CATEGORIA)

Le caratteristiche forse più interessanti della nuova Volkswagen Golf 2017 , che si sicuro incontreranno un ampio gradimento da parte specialmente del settore corporate, concernono riguardano da un lato la gamma dei propulsori, con l’inserimento di nuovi motori TSI a benzina e l’introduzione graduale del cambio DSG a 7 rapporti in sostituzione di quello a sei marce, mentre dall’altro un’anteprima assoluta di categoria a livello mondiale per quanto attiene alla classe delle compatte, il sistema di gestione tramite comandi gestuali abbinato al Discover Pro.

Il primo dei motori ulteriormente ottimizzati, disponibile sin in fase di lancio, sarà l’1.5 Evo, un quattro cilindri turbo da 150 CV con sistema di gestione attiva dei cilindri (ACT), seguito dalla versione BlueMotion da 130 CV. Novità anche sulla Golf GTI, con soluzioni a scelta tra 230 e 245 CV (GTI Performance).

Golf monta il display più grande della categoria

VW Golf monta il display più grande della categoria

Il sistema di infotainment di livello high-end “Discover Pro” con schermo da 9,2 pollici, il più grande della categoria, è studiato, non solo dal punto di vista estetico, per riprendere le linee della strumentazione digitale, quell’Active Info Display che rappresenta un’anteprima nell’anteprima a bordo della Segmento C di casa Volkswagen.

Mentre cresce la gamma delle App e dei servizi online, con “Guide&Inform” e “Security&Service” abbinati al sistema di navigazione, i dispositivi di assistenza alla guida si arricchiscono a includere soluzioni, oltre alla funzione di frenata d’emergenza City con riconoscimento dei pedoni, del tutto inedite nel comparto delle compatte, come l’assistenza in colonna, che garantisce una marcia parzialmente automatizzata fino a una velocità di 60 km/h, e l’Emergency Assist.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*